Home Cani Convivenza cane e pappagallo: è possibile? La risposta degli esperti

Convivenza cane e pappagallo: è possibile? La risposta degli esperti

Ti stai chiedendo se Fido e un volatile possano andare d’accordo? Ecco cosa c’è da sapere sulla convivenza tra cane e pappagallo.

convivenza cane pappagallo
(Foto Adobe Stock)

Colorati, allegri, simpatici: grazie alla loro incredibile capacità di riprodurre suoni e voci, i pappagalli sono ormai diventati animali domestici molto diffusi e apprezzati nelle nostre case. Come vanno le cose, però, se in casa c’è anche un altro quattro zampe? Scopriamo insieme se la convivenza tra cane e pappagallo è possibile, e quali suggerimenti mettere in pratica per un’amicizia oltre la specie.

Convivenza tra cane e pappagallo: cosa sapere

La convivenza tra cane e pappagallo non è una mera utopia. Al contrario, è possibile che questi animali vivano sotto lo stesso tetto.

Curiosità sul Bichon Havanese
(Foto Pinteres)

Naturalmente, molto dipende dal carattere dei singoli esemplari e dalla loro predisposizione nei confronti di altri esseri viventi.

In generale, i pappagalli sono animali placidi e tranquilli, che non si lasciano intimorire da Fido. Al contrario, vista la loro indole estroversa e amichevole, un pelosetto scondinzolante potrebbe attirare la loro attenzione, ed invogliarli a giocare con lui.

Il cane, dal canto suo, deve essere adeguatamente socializzato. Molto importante è che non percepisca il volatile come una preda. Per questo, si sconsiglia la convivenza tra cane e pappagallo nel caso di razze con un forte istinto predatorio, come:

  • Jack Russell;
  • Chow Chow;
  • Amstaff;
  • Pitbull;
  • Pastore maremmano;
  • Levriero.

Potrebbe interessarti anche: Convivenza tra cane e mucca: è possibile? La risposta degli esperti

I consigli per un’amicizia oltre la specie

Come abbiamo visto, una serena convivenza tra cane e pappagallo è decisamente possibile.

cosa odiano i pappagalli
(Foto AdobeStock)

Il tutto, naturalmente, purché si adottino una serie di precauzioni e buone pratiche, volte ad instaurare un legame tra pennuto e quadrupede che possa trascendere le incomprensioni dovute a differenti modi di esprimersi e il confine tra specie diverse.

In primo luogo, è importante che i primi incontri tra i due animali si svolgano alla nostra presenza.

Potrebbe interessarti anche: Convivenza tra cane e galline: è possibile? Quali strategie adottare

In questo modo, avremo la possibilità di sorvegliare le interazioni tra volatile e quattro zampe, intervenendo qualora la situazione lo richieda.

In generale, è sufficiente che cane e pappagallo abbiano a disposizione due spazi separati di propria pertinenza, in cui soddisfare le proprie esigenze etologiche. Nel giro di poco tempo, i due si abitueranno l’uno alla presenza dell’altro.

Con un po’ di fortuna diventeranno amici. In caso contrario, si limiteranno semplicemente e pacificamente ad ignorarsi a vicenda.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

A. S.