Home Cani Razze di cani Jack Russell Terrier: carattere, prezzo, salute, cure e costo dei cuccioli

Jack Russell Terrier: carattere, prezzo, salute, cure e costo dei cuccioli

Il Jack Russell Terrier è di piccole dimensioni, e grazie a queste può seguire il padrone ovunque. É coraggioso nel lavoro da cacciatore e protettore come cane da compagnia.

Questo cagnolino esprime tanta felicità nel suo viso, che viene usato anche come cane da circo, grazie alle sue tante abilità e alla sua intelligenza.

Non si stanca mai di cacciare, ma preferisce anche stare in famiglia ed essere coccolato. Gioca con i più piccoli, ma non deve essere disturbato nei suoi spazi.

La convivenza con gli altri animali non si consiglia. Occorre educarlo con fermezza per non essere sopraffatti.

Non può essere adottato da tutti, si escludono gli anziani sedentari e i padroni inesperti. Deve stare sempre in movimento per bruciare le sue energie.

Ha una struttura ben proporzionata, risulta compatto ma non grossolano. Molti esemplari tendono a mordere per il loro istinto predatorio. Il nome lo deve al suo creatore: Jhon Russel.

Ci sono vari tipi e si distinguono in base al pelo: liscio, orsacchiotto, ruvido e broken. Deve stare all’aria aperta per divertirsi e scodinzolare tra i prati verdi.

Non tutti permettono al padrone di fare un insegnamento uniforme. Molti scappano e si fanno rincorrere, altri sono molto appiccicosi al proprietario.

Insomma, bisogna sapere di poter essere pazienti per adottare questo meraviglioso cane.

Caratteristiche del Jack Russell Terrier

Quali sono le caratteristiche principali di questa razza di cani? Il JRT è un cane davvero interessante.

Jack russell terrier cucciolo
Jack russell terrier cucciolo
  • Tipo d’impiego: Cane da caccia in tana e da compagnia
  • Taglia: Piccola
  • Vita Media: 13 anni
  • Altezza maschio: 25-30 cm
  • Altezza femmina: 25-30 cm
  • Peso maschio: 5-7 Kg
  • Peso femmina: 5-7 Kg
  • Riconoscimento: ENCI

Carattere e stile di vita

Il Jack Russell Terrier (o JRT, abbreviato) è un cane spettacolare, usato anche per il circo data la sua spiccata personalità. Molto intelligente, subito apprende gli ordini impartiti, è simpatico, dinamico e solare.

Nato come cane da caccia, ha un istinto predatorio che non è difficile da gestire al meglio.

Con i familiari, infatti, fa prevalere la sua dolcezza e protezione ma convivere con i felini non è la soluzione più adatta data la sua indole rapace.

Si consiglia la coabitazione del Jack Russell Terrier con i suoi simili, solo nel caso in cui sono cresciuti insieme. Le altre specie di animali hanno timore della sua iperattività.

Stare in famiglia lo diverte, adora giocare con i più piccoli, ma avrà un rapporto più intenso solo con il padrone, tanto da essere protettivo.

Riesce a gestire gli sbalzi di temperature, non ha difficoltà con il caldo ma si devono limitare gli sforzi in estate. In inverno può stare all’aperto, ma è consigliabile non farlo dormire fuori durante la notte.

É una razza apprezzata dai cacciatori per il suo olfatto e per inseguire la preda con determinazione per poterla prendere, ma senza ucciderla.

Le sue prede sono: volpi, tassi, nutrie, cinghiali e conigli. Nonostante sia nato come cane cacciatore è adottato perlopiù come cane da compagnia.

Anche se è un cane solare e amichevole con gli estranei, se sente una minaccia avverte il padrone e questo gli permette di essere anche un guardiano. Il suo stile di vita può variare dall’appartamento alla casa in campagna.

Se si vive in piccole case bisogna portarlo fuori quotidianamente per fargli esprimere tutta la sua vivacità. Nel caso si vivesse in città è preferibile avere una casa con giardino, ma deve essere recintato per evitare di farlo scappare se fiuta una preda.

Si consiglia di mettergli il guinzaglio se sta fuori senza essere monitorato.

Prezzo: quanto costa un cucciolo di Jack Russell Terrier

Il costo di questo magnifico cane varia per l’età, il sesso e le origini, ma il prezzo base è di 1000 euro.

Per i bisogni mensili da soddisfare occorre spendere 20 euro. Abbiamo già in passato parlato dei consigli per adottare un Jack Russell Terrier.

Aspetto generale

É una razza di taglia piccola con proporzioni aggraziate. Muscoli che si vedono a sufficienza e compatto nel complesso.

Molto elastico e svelto nei movimenti, risulta più lungo che alto. Un cane da lavoro molto snello ma che svolge il suo compito alla grande.

Testa e collo

La testa è piccola e include un cranio schiacciato, poco largo, e tende a chiudersi verso gli occhi. Lo stop è marcato ma non troppo con tartufo nero.

Gli occhi hanno dimensioni piccole con una forma di mandorla non troppo ravvicinati e il colore varia sulle tonalità scure.

Le orecchie sono attaccate alte, quasi alle tempie. Hanno una forma di rosa e tendono a cadere formando una V. Il collo è ben strutturato, forte ed ha un ottimo portamento.

Tronco e coda

Il tronco ha una forma rettangolare con dorso orizzontale. Il torace è cavo e poco largo, con sterno ben visibile.

La coda viene portata in due modi diversi, se si sta a riposo è pendente, in azione è eretta. Spesso viene anche tagliata e in questi esemplari la punta della coda deve essere a livello delle orecchie.

Arti

Tutti e quattro gli arti sono abbastanza ponderati, massicci e forzuti. Gli arti anteriori hanno spalle oblique con braccio sufficientemente lungo per permettere ai gomiti di avere una posizione sotto al corpo.

L’avambraccio risulta diritto da qualsiasi angolazione lo si veda. Gli arti posteriori sono possenti con ginocchio angolato e garretto disceso. I metatarsi sono paralleli se visti dal dietro.

I piedi hanno una forma rotonda con dita ricurve e unghie con un colore naturale.

Pelo e mantello

Il pelo è impermeabile e può essere visto in più varianti: liscio, ruvido, broken e orsacchiotto. Ognuno ha delle caratteristiche diverse che permettono di distingue l’esemplare.

Il colore del mantello è di predominanza bianco e sono presenti macchie nere o color fuoco.

Il padrone ideale per il Jack Russell Terrier

Per adottare un cane JRT occorre avere coerenza, assiduità e decisione per stabilire chi è il padrone e chi il cane.

Questo perché la razza è intelligente e capisce qualsiasi cosa gli dica il proprietario, se capisce che è una persona tranquilla, prende il sopravvento e sarò difficile addestrarlo.

Si deve formare fin da cucciolo per modellarlo e farlo diventare solo cane da compagnia. Gli anziani sedentari e pigri non possono adottare il Jack, come gli inesperti, che non hanno mai avuto esperienza con i quattro zampe.

Se proprio si vuole acquistare, occorre avere l’aiuto di un esperto per poterlo addestrare.

Un padrone sportivo può fare al suo caso in quanto eccelle nelle attività canine come: l’agility dog. Gli piace fare tanta attività fisica è un esemplare sportivo molto resistente.

Ha un grande potenziale anche nelle battute di caccia, infatti può essere adottato da cacciatori con esperienza.

Se si vogliono accontentare i propri bambini e comprare questo cane, è la scelta giusta. Gioca con i più piccoli, adora avere l’attenzione su di sé, ma devono rispettarlo perché non sopporta gesti bruschi.

Data la sua stazza piccola è possibile andare con i padroni viaggiatori, ovunque si vuole. Lasciato in casa senza aver sfogato la sua vivacità porta a delle conseguenze, questo cane diventa distruttivo.

Jack russell terrier adulto
Jack russell terrier adulto

Ma se addestrato bene saprà aspettare il rientro del padrone. Non può essere un guardino perché tende a distrarsi con molta facilità, ma per quanto riguarda il rimanere solo non è un problema in quanto non ha difficoltà se viene abituato da cucciolo.

Alimentazione

Il Jack Russell nonostante dovrebbe mantenersi in forma per le sue battute di caccia, viene quasi sempre adottato per essere un cane da compagnia e questo lo porta ad ingrassare con facilità.

Le calorie che assume sono molto difficili da smaltire, ecco perché deve seguire una giusta alimentazione specifica per i Jack Russell Terrier, con delle dosi non abbondanti.

Può anche mangiare una volta al giorno delle crocchette di qualità.

Toelettatura

Per curare il pelo del Jack Russell Terrier, occorrono delle spazzolate regolari ogni mese per avere sempre un pelo liscio e in ottime condizioni.

Bisogna fare attenzione dopo la caccia, poiché potrebbe avere sul manto i residui del terreno. Nei periodi di muta la perdita del pelo è consistente.

Patologie comuni

Questa razza, anche se regolarmente vaccinata e curata, potrebbe essere maggiormente predisposta ad alcune patologie.

Curiosità sul Jack Russell Terrier

E come sempre, anche questa razza ha tante storie e aneddoti divertenti da raccontare.

Cenni storici

Questo cane deve le sue origini al pastore anglicano Jhon Russell, chiamato anche Jack. E proprio grazie a lui prende il nome di Jack Russell Terrier.

Il suo primogenito fu una piccola femmina Terrier di nome Trump. Si narra che il reverendo da giovane passeggiando tra le strade di Devon, nel Regno Unito, incontrò un lattaio con la sua piccola terrier, Jhon se ne innamorò e riuscì a diventarne il nuovo padrone.

Incrociandola con diverse razze come il Beagle e il Bulldog, creò una razza di Fox Terrier per cacciare le volpi e prendere le piccole prende in tane minuscole. Da qui ci furono due varietà simili: il Parson Jack Russell ed il Jack Russell Terrier.

Tutto questo avviene in Inghilterra nel XIX secolo. Dall’Inghilterra all’Australia e qui si definisce nel 2001 lo standard di razza.

La sua creazione è stata fatta per farlo essere un cane da caccia, ma con il tempo è diventato un perfetto cane da compagnia.

Nomi per questa razza

Il piccolo terrier è molto apprezzato, diffuso e conosciuto nel nostro Paese. É un cane simpatico, dolce e facile da addestrare.

Se lo volete accudire e non avete scelto ancora il nome, potete farvi influenzare dalle sue dimensioni e scegliere un nomignolo al vostro amico a quattro zampe.

Qui puoi trovare una lista di nomi per cani, che ti aiuta a scegliere quello più adatto ed originale per il tuo cucciolo.

  • Femmina: Mia e Margotte;
  • Maschio: Toby e Little.

Ultime curiosità

Il JRT, chiamato così dai cinofili è molto famoso grazie alle sue presenze in film e spot pubblicitari. Tra questi troviamo il cane Milo del film ‘The Mask’.

Lo possiamo vedere anche nel film ‘Crimson Tide (Allarme Rosso)’, con Gene Hackman e Denzel Washington, qui viene definito ‘Il cane più intelligente che ci sia’.

L’ultimo film in cui è stato visto un esemplare di questa razza è ‘Babydog’. Ha partecipato a spot pubblicitari per la Fastweb, Original Marines, Enel Energia e Allianz.

Ma non bisogna dimenticare che è stato anche adottato da alcuni personaggi della televisione, come il buon Mike Buongiorno o la cantante Mariah Carey.