Home Cani Alimentazione Cani Alimentazione del Jack Russell: cosa dare da mangiare a questa razza

Alimentazione del Jack Russell: cosa dare da mangiare a questa razza

Hai adottato un Jack Russell e ti stai chiedendo quale sia l’alimentazione più salutare per il tuo amico a quattro zampe? Scopriamolo insieme.

alimentazione jack russell
(Foto Adobe Stock)

Prendersi cura del proprio cane implica anche curare la sua alimentazione, per fare in modo che l’animale assuma tutti i nutrienti essenziali e si mantenga in forma e in salute. Vediamo quali alimenti fanno parte della corretta alimentazione del Jack Russell e quali, invece, occorre evitare in maniera categorica.

Alimentazione corretta del Jack Russell: frequenza e quantità

jack russell
(Foto Pixabay)

Il Jack Russell è un peperino sempre attivo e molto energico. Per questo, tra le patologie cui risulta maggiormente predisposto non rientra certo l’obesità. Tuttavia, occorre prestare uguale attenzione all’alimentazione di questa razza. Con quale frequenza dar da mangiare al Jack Russell? Dopo lo svezzamento, il cucciolo dovrà fare quattro pasti al giorno.

Essi andranno diradati con il passare dei mesi, fino a diventare due al compimento di 1 anno. Quali sono le dosi corrette da somministrare agli esemplari di questa razza, una volta diventati adulti? Tieni a mente che si tratta di cani di piccola taglia, quindi non occorrerà eccedere nelle quantità.

Allo stesso modo, è consigliabile evitare bocconcini premio o elargire cibi inadatti al tuo amico a quattro zampe, provenienti direttamente dal tuo stesso piatto. In generale, l’alimentazione del Jack Russell dovrebbe essere commisurata all’attività fisica svolta dall’animale: maggiori saranno passeggiate, corse e attività all’aperto, più il cane avrà bisogno di nuove energie da assumere tramite il cibo.

Per valutare nello specifico la dose del mangime da somministrare a Fido, rivolgiti al veterinario. Il professionista saprà effettuare un’attenta valutazione, sulla base di età, peso, condizioni di salute e stile di vita dell’animale.

Potrebbe interessarti anche: Adottare un cucciolo di Jack Russell Terrier: i pro e i contro

Dieta per il cane: casalinga o industriale?

Odori che i cani odiano
(Foto Adobe Stock)

Cosa dar da mangiare al Jack Russell? A tua disposizione, hai due alternative: un’alimentazione basata su mangimi di tipo industriale, oppure una dieta a base di pietanze da preparare tu stesso. Vediamo in cosa consistono entrambe le opzioni:

  • Mangime industriale, potrai scegliere tra prodotti già pronti, sotto forma di crocchette o carne in umido per il cane. Si tratta di alimenti completi e bilanciati, in grado di fornire tutte le sostanze nutritive di cui Fido ha bisogno;
  • Alimentazione casalinga, completamente naturale e sana perché sarai tu stesso a preparare i pasti per il tuo amico a quattro zampe. In questo caso, è importante affidarsi al veterinario per ricevere le giuste indicazioni su tutti i nutrienti da inserire nella dieta di Fido. Le ricette per Fido devono necessariamente includere carboidrati, come riso e pasta senza sale e ben cotti, e proteine, tra cui carne rossa e bianca, pesce, uova sode e formaggi magri.

Come scegliere la migliore alimentazione per il tuo Jack Russell? Tieni in considerazione i seguenti fattori, prima di decidere tra dieta casalinga o industriale:

  • Le carenze nutrizionali nel cane si verificano più frequentemente con l’alimentazione casalinga;
  • I mangimi industriali potrebbero contenere additivi e conservanti;
  • La dieta casalinga per Fido richiede più tempo e impegno.

Indipendentemente dalla tua scelta, ricordati di non somministrare mai i seguenti alimenti al cane:

  • Cibi fritti;
  • Dolci;
  • Formaggi stagionati e salati;
  • Cipolla e aglio;
  • Condimenti grassi e piccanti.

Potrebbe interessarti anche: Razze di cani compatibili con il Jack Russell: i coinquilini perfetti

Laura Bellucci