Home Cani Cosa pensano i cani quando ci fissano negli occhi?

Cosa pensano i cani quando ci fissano negli occhi?

CONDIVIDI

cani ci guardano

Molti cani hanno il vizio di fare cose assurde come rotolarsi per terra, saltare nel fango per odori strani, mordersi la coda così come fissarci negli occhi. Ecco, cosa pensano i cani quando ci fissano negli occhi? Staranno pensando di “ucciderci” o di farci dei dispetti oppure solo che ci amano da morire? Forse vogliono comunicare con noi e non sanno come.

Sveliamo i motivi di tale comportamento

Proviamo a spiegare quale sia il reale motivo. Di sicuro il nostro cane ci fissa per dirci qualcosa o per chiederci attenzioni.  Tra le principali cause che spingono un cane a inchiodare il suo sguardo su un uomo, è possibile segnalare:

  • richiesta di cibo
  • uscire in passeggiata
  • richieste di coccole e attenzioni
  • è intento a leggere i vostri umori e sta cercando di capire come state.
  • è curioso di sapere cosa state facendo.

Ad eccezione fatta di quando ti fissano perchè stai eseguendo con loro degli esercizi di addestramento al passo e quindi per forza di cose ci fissano. Il contatto visivo è il principale mezzo di comunicazione tra cane e persone. Il contatto visivo è un mezzo fondamentale per comunicare con i nostri amici cani. Ricordate che se avete intenzione di insegnare un ordine al vostro amico a quattro zampe, il primo passo è stabilire un contatto attraverso lo sguardo. Ovviamente in seguito al contatto visivo sarà giusto premiarlo per l’attenzione data. Sono giochi di doggy-zen.

cani ci guardanoLe eccezioni da sfatare quando un cane vi guarda sono quando si tratta di un cane estraneo o di un cane da guardia che sicuramente ci fisserà per sfida o per attaccarci. In quei casi sarà meglio evitare di fissarlo per evitare di incorrere in un morso. Per questo motivo è bene prestare attenzione agli altri dettagli di come comunica il cane con noi. In questi casi sarà opportuno verificare che cosa vuole comunicare il cane con noi tramite i vari linguaggio: Paraverbale e Non verbale.

  • Orecchie portate in avanti, vicino alla testa
  • Movimenti corti e rapidi con la coda
  • Grugniti
  • Denti scoperti
  • Pelo ritto

Un altro punto da osservare nel caso in cui fissiamo il nostro cane saranno ovviamente gli occhi. Le pupille ben aperte vanno a definire che il cane sarà sicuramente eccitato e fomentato per qualcosa che ha visto o che sta per accadere. Ad esempio prima di portarlo fuori o quando vede una pallina o l’oggetto del desiderio.
Le pupille più chiuse significano che il cane è tranquillo, rilassato e pacifico. Sguardo sviato o battito di ciglia: insicurezza, scomodità, tentativo di evitare un ordine. In questo caso bisognerà capire da dove deriva lo stato agitato e cercheremo di ristabilire la tranquillità. Prestate dunque molta attenzione al vostro piccolo amico. Se inchioda il suo sguardo su di voi, è perché oltre ad amarvi vuole ottenere qualcosa da voi. Con calma e perseveranza impareremo a capire cosa cerca da noi il nostro animale.

B.M