Home Cani I cani capiscono quando mentiamo: Fido sa quando diciamo una bugia

I cani capiscono quando mentiamo: Fido sa quando diciamo una bugia

State attenti a dire le bugie al vostro amico a quattro zampe perché secondo gli esperti i cani capiscono quando mentiamo.

cani capiscono quando mentiamo
(Foto Adobe Stock)

Grazie a molti studi scientifici abbiamo imparato con il tempo che i nostri amici a quattro zampe sono capaci di provare emozioni, percepire sensazioni e capire molte cose su noi umani.

Un altro gruppo di esperti, ha scoperto che i nostri amici pelosi sono così intelligenti da capire anche quando diciamo qualche bugia. Vediamo insieme come i cani capiscono quando mentiamo.

Il cane capisce quando dici una bugia: lo studio

Chi convive con una palla di pelo sa benissimo quanto quest’ultimo possa essere sensibile e possa essere capace di percepire i nostri stati d’animo.

cane capisce
(Foto Pixabay)

Infatti possiamo facilmente notare come Fido si avvicina a noi diversamente dal solito quando siamo tristi o stanchi, o come il nostro amico a quattro zampe ci stia vicino senza chiedere nulla quando siamo malati.

Ma non è tutto! Uno studio dell’università di Vienna ha rivelato che i cani grazie alla loro grande intelligenza e alla loro capacità di capire i comportamenti dell’uomo, sono capaci di percepire anche quando quest’ultimo sta mentendo.

Uno studio simile è stato effettuato anche sugli scimpanzé, i macachi e i bambini con età inferiore ai 5 anni. Tuttavia solo i cani a differenza di questi ultimi tendono ad ignorare coloro che ritengono non onesti. Ma vediamo nello specifico in cosa consisteva l’esperimento.

Potrebbe interessarti anche: I cani percepiscono le nostre intenzioni? Scopriamolo

Esperimento

L’esperimento effettuato da alcuni ricercatori dell’università di Vienna, coinvolgeva 260 razze di cani diverse ed era suddiviso in varie fasi.

cane e uomo
(Foto Adobe Stock)

La prima fase, consisteva nell’addestrare i 260 amici pelosi ad identificare tra due contenitori coperti quale contenesse il cibo nascosto, facendo seguire però ai cani il consiglio datogli da una persona che non conoscevano. In modo tale che i cani potessero instaurare un rapporto di fiducia con tale persona.

La fase successiva consisteva nello scambio tra un contenitore e l’altro, tale scambio veniva svolto da una seconda persona sia in presenza della persona di cui il cane aveva fiducia (“comunicatore”), sia in sua assenza.

Quindi nel primo caso, in presenza, il comunicatore sapeva quale contenitore sarebbe stato vuoto e avrebbe volontariamente consigliato al cane di sceglierlo.

Nel secondo caso, quando lo scambio è avvenuto in assenza del comunicatore, quest’ultimo avrebbe consigliato al cane di scegliere il contenitore vuoto involontariamente (anche se gli era stato suggerito di consigliare al cane il contenitore vuoto).

Successivamente è stato possibile notare la reazione dei cani ed è stato rilevato che la metà di essi, nel caso in cui lo scambio era avvenuto in assenza del comunicatore, hanno seguito il consiglio di quest’ultimo.

Potrebbe interessarti anche: I cani capiscono gli applausi o hanno paura? Scopriamolo

Mentre nel caso in cui la persona di cui i cani si fidavano era presente al momento dello scambio, le piccole palle di pelo hanno ignorato il suo suggerimento nella scelta del contenitore sbagliato e si sono avvicinati a quello pieno.

Secondo gli esperti nel primo caso i cani hanno capito che il consiglio da parte del comunicatore, di avvicinarsi al contenitore sbagliato, non era stato fatto volontariamente in quanto il suggeritore non era presente al momento dello scambio dei contenitori.

Mentre quando il comunicatore era presente, i cani hanno percepito che il suggerimento del comunicatore di scegliere il contenitore vuoto era stata una scelta volontaria.

In quanto il suggeritore ha potuto vedere ciò che anche loro, i cani, hanno visto, ossia lo scambio dei contenitori. Quindi di conseguenza i nostri amici pelosi hanno capito che la persona di cui loro si fidavano aveva mentito.

Da ciò gli esperti hanno dichiarato che i nostri amici  a quattro zampe sanno perfettamente riconoscere quando una persona dice le bugie. Inoltre un altro studio ha affermato che anche i cani sanno dire le bugie.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Marianna Durante