Home Cani La demodicosi detta anche Rogna Rossa

La demodicosi detta anche Rogna Rossa

CONDIVIDI

DEFINIZIONE DI MALATTIA:

La demodicosi o rogna demodettica(rossa) è una malattia cutanea parassitaria sostenuta da acari del genere Demodex. È causata dall’acaro Demodex canis, che vive all’interno del follicolo pilifero del cane. Tali acari sono ospiti obbligati del cane e vengono trasmessi dalla madre ai figli nei primi giorni di vita durante l’allattamento. Anche se la demodicosi non è una parassitosi contagiosa da cane a cane, è stato accertato che diversi fattori permettono a questo acaro di proliferare.

Contrariamente ad altre patologie parassitarie, non è contagiosa né per gli altri cani né per l’uomo.

Esistono due forme di manifestazione della demodicosi nel cane: una localizzata e una generalizzata.

  • La forma localizzata è comune nei cuccioli perché trasmessa dalla madre e spesso la risoluzione avviene in breve tempo;
  • Quella generalizzata è un problema sicuramente più grave, in quanto le lesioni possono complicarsi con infezioni batteriche secondarie.

DIAGNOSI DI MALATTIA:

La diagnosi di rogna si deve effettuare tramite scarnificazione della cute fino a fuoriuscita di sangue, che verrà poi disinfettata dal veterinario.

La possiamo ritrovare in soggetti immunodepressi. Le manifestazioni della demodicosi localizzata di solito si evolvono in perdita di pelo a chiazze tonde sul dorso, zampe e muso con conseguente eruzione cutanea e desquamazione perioculare.

Nella demodicosi generalizzata invece prevede lesioni vaste e disomogenee con arrossamenti, desquamazioni, iperpigmentazione e perdita di pelo. Si svilupperanno poi follicoliti acute a causa dell’entrata di batteri e germi nei follicoli senza pelo e ciò provocherà un odore di marcio con conseguente eruzione cutanea e ipercheratosi della pelle. Una forma rara e generalizzata è la pododemodicosi e consiste in lesioni generalizzate sulle dita delle zampe. E’ particolare di alcune razze come il Dobermann, il Bulldog inglese, il West Highland White Terrier.

TERAPIA FARMACOLOGICA:

Una volta che avremo effettuato la diagnosi di rogna rossa dovremo iniziare a trattare il cane con lavaggi e shampoo a base di clorexidina, oppure spray a uso topico e schiumogeni a base di clorexidina.
In secondo luogo dovremo utilizzare una terapia orale che va fatta giornalmente fino a negativizzazione di tre raschiati consecutivi. Alla fine potremo utilizzare anche degli spot-on a base di ivermectina che ucciderà l’acaro, fino a che il pelo non sarà ricresciuto del tutto. Se siamo di fronte ad una forma generalizzata, ecco che bisognerà impostare adeguata terapia antibiotica e di sostegno.