Home Cani La saliva del cane può essere curativa

La saliva del cane può essere curativa

CONDIVIDI

cane lecca

I nostri amati pelosi leccano il padrone per vari motivi tra i quali per dimostrare anche il loro affetto. Alcune persone, quelle più schizzinose, a volte non amano sentirsi leccare dal proprio cane e sono in molti a ritenere che sia anti igienico.Tuttavia molte ricerche hanno dimostrato come alcuni batteri presenti nella saliva del cane siano utili all’uomo e agiscono come anticorpi.

I microbi nella saliva del cane avrebbero un effetto probiotico e due ricercatori, Kim Kelly e Charles Raison, hanno sostenuto che i batteri presenti nella saliva che provengono dall’intestino dell’animale, stimolano l’immunità.

Nella saliva dei cani e di molti altri animali sono anche presenti delle sostanze che come quella chiamata proteina lisozima, hanno funzioni batteriostatiche, grazie alle quali viene controllata la popolazione di batteri. Per cui quando un cane lecca una ferita, riesce a contenere i rischi d’infezione.

Oltre a questo, altri ricercatori hanno individuato una proteina chiamata fattore di crescita nervosa (NGF) presente nella saliva del cane che ha facoltà curativa sulle ferite che vengono guarite due volte più velocemente rispetto alle ferite che non sono entrate in contatto con questa sostanza.