Home Cani Perché la condotta del cane è a sinistra? I vari motivi

Perché la condotta del cane è a sinistra? I vari motivi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:02
CONDIVIDI

Per passeggiare tranquillamente con Fido è importante tenerlo dal lato giusto. Vediamo insieme i motivi per cui la condotta del cane dovrebbe essere a sinistra.

perché la condotta del cane è a sinistra
(Foto Adobe Stock)

Una delle fasi iniziali per l’educazione di un cane è la condotta al guinzaglio. Quest’ultima consiste nel tenere il cane, mentre cammina, dal lato giusto. Anche se chi ha un cane non fa caso a quale lato il suo amico peloso cammini durante la passeggiata, potrebbe essere utile sapere che il cane dovrebbe camminare al lato sinistro del suo umano.

I motivi per cui la condotta del cane dovrebbe essere a sinistra sono molti. Vediamo insieme perché, per rendere le passeggiate con Fido più tranquilli, bisogna avere la condotta a sinistra.

Passeggiare con il cane dal lato sinistro: ecco perché

passeggiare con il cane nella fase 2
(Foto Pixabay)

Molto spesso quando passeggiamo con il nostro amico a quattro zampe possiamo notare come la maggior parte dei proprietari degli altri cani abbiano il proprio amico peloso al loro lato sinistro quando camminano. Ma come mai?

Il motivo principale per cui il cane cammina dal lato sinistro del suo umano, è la comodità, in quanto la maggior parte delle persone sono destrimani. Quindi se il cane che cammina resta sul lato sinistro del suo umano, non impedisce a quest’ultimo di svolgere attività con la mano destra, come per esempio aprire la portiera della macchina.

Spesso questa situazione si presenta anche quando si devono insegnare alcuni comandi al cane con il rinforzo positivo. Infatti Fido si posiziona sul lato sinistro del suo addestratore, in modo tale che quest’ultimo possa usare la sua mano destra nel momento in cui deve dare al cane il premio.

Può capitare a volte, quando si porta il proprio cane a spasso, che quest’ultimo possa eccitarsi nel sentire nuovi odori o nel trovarsi in nuovi luoghi, e tirare il guinzaglio.

Questo gesto rende il cane ”padrone” della situazione, per questo è importante insegnare al cane a stare al guinzaglio e a camminare nel modo corretto. Durante questo insegnamento, far camminare il proprio cane al lato sinistro, fa si che Fido capisca che siete voi il membro ”dominante” del ”branco”.

Potrebbe interessarti anche: Il cane tira al guinzaglio: rischi e pericoli correlati a questa abitudine

E’ davvero importante il lato dove deve stare il cane?

cane passeggia passeggiata camminare
(Foto Pixabay)

Dopo aver visto le varie motivazioni per cui il cane dovrebbe camminare a sinistra, è davvero così importante la posizione del cane durante la passeggiata?

Molti cinofili consigliano di tenere il cane alla propria sinistra, ma ciò non è del tutto necessario. Il cane durante la passeggiata dovrebbe essere libero di muoversi e di annusare ovunque. Inoltre non tutti sono destrimani e quindi il cane di un mancino può facilmente camminare al suo lato destro.

L’unica cosa importante però, è insegnare al proprio amico peloso a camminare ad un solo lato, o destro o sinistro in modo tale da evitare che Fido durante le passeggiate possa passare da un lato all’altro senza freni, provocando incidenti.

Marianna Durante