Home Cani Il cucciolo non va adottato prima dei due mesi: ecco perché

Il cucciolo non va adottato prima dei due mesi: ecco perché

Non è consigliato allontanare un cane molto presto dalla propria mamma. Vediamo perché non bisogna adottare un cucciolo prima dei due mesi.

perché non adottare cucciolo prima due mesi
(Foto Adobe Stock)

Molte persone desiderano adottare un cane nella sua giovane età piuttosto che adottarne uno già adulto o anziano. Tuttavia è molto importante che il nostro amico a quattro zampe non venga allontanato dalla propria mamma nelle prime settimane di vita.

Ciò perché proprio nei primi giorni e settimane il cane inizia ad imparare come comportarsi e come reagire alle novità. Ma vediamo insieme nello specifico perché non bisogna adottare un cucciolo prima dei due mesi.

Perché non adottare il cane prima dei due mesi

Spesso si crede che i nostri amici a quattro zampe possano essere allontanati dalla propria famiglia subito dopo che il cane riesca a mangiare da solo.

Cucciolo (Foto Pixabay)
(Foto Pixabay)

Ma non è affatto così. Affinché il cucciolo possa avere un buon carattere in età adulta è molto importante che il cane trascorra i primi due mesi di vita insieme alla sua mamma e ai suoi fratelli.

Infatti Fido dalla terza alla dodicesima settimana di vita trascorre un periodo sensibile, definito periodo di socializzazione, durante il quale il cane non è solo attratto dal mondo esterno ma è anche impaurito.

Proprio durante questo periodo la vicinanza della famiglia canina è importante, in quanto Fido attraverso gli insegnamenti della propria mamma e il tempo trascorso giocando insieme ai suoi fratelli, impererà a comprendere i comportamenti base, ossia: il gioco, il controllo del morso, la socializzazione e la comunicazione.

Comportamenti utili per far sì che il cucciolo, una volta diventato adulto, possa essere un cane affidabile e socievole.

Potrebbe interessarti anche: 

Conseguenze dell’adozione precoce

Come detto nel paragrafo precedente è necessario che il cane trascorra il tempo giusto con sua madre e i suoi fratelli per poter crescere nel modo giusto.

cane morde coperta
(Foto Adobe Stock)

Ma cosa accade se il cucciolo viene adottato prima dei suoi 2 mesi di vita? I principali problemi che riscontreremo sono di tipo caratteriale.

Infatti un cucciolo allontanato troppo presto dalla sua mamma potrebbe presentare l’abitudine di mordere oggetti, come pantofole, o anche le mani e i piedi del proprio umano. Questo comportamento non avrà età, ossia il cane morderà gli oggetti sempre nel corso della sua vita.

Ciò accade perché la mamma non ha avuto la possibilità di insegnargli l’inibizione del morso, quindi il nostro amico a quattro zampe non sarà capace di comprendere nemmeno la forza che ci mette nel morso.

Un altro problema che potrebbe presentarsi in un cucciolo allontanato presto dalla sua famiglia, è l’attaccamento “morboso” nei confronti del suo umano.

Potrebbe interessarti anche: Il cane segue ovunque il padrone: ecco perché

Ciò accade perché nei primi due mesi di vita il nostro amico peloso dipende esclusivamente dalla sua mamma e se allontanato prima, il cucciolo potrebbe sostituire la sua presenza con il suo padrone diventando molto attaccato a lui.

Un cane che non ha trascorso i primi due mesi con la sua famiglia potrebbe essere a disagio ogni qual volta si presenti una nuova situazione.

Per questo motivo se desiderate adottare un cucciolo, è consigliato, non adottarlo mai prima che Fido abbia compiuto i due mesi di vita. In questo modo non vi ritroverete un cane difficile da addestrare o che ha paura di tutto e tutti, persino di voi.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Marianna Durante