Home Cani Razze di cani Bayerischer gebirgsschweisshund

Bayerischer gebirgsschweisshund

CARATTERE

Il suo carattere è molto equilibrato e docile ma riservato con gli estranei. Molto resistente, infatti è stato creato proprio per aiutare l’uomo a cercare la preda da cacciare e una volta che gli si affida un incarico lo svolge alla perfezione.

CARATTERISTICHE

Tipo d’impiego: cane da segugio – Taglia: media – Vita Media: 12-15 anni – Altezza: Maschio 47-52 cm Femmina 44-48 cm – Peso: Maschio 20-25 kg Femmina 20-25 kg.

ASPETTO GENERALE

Il cane nell’insieme è armonioso molto agile e in alcuni tratti anche muscoloso. Si tratta di un cane da montagna quindi usato prettamente per il lavoro.

TESTA E COLLO

La testa apporta un cranio appena bombato con arcate sopraccigliari di buon rilievo. Lo stop è marcato e definito. Gli occhi non grandissimi, ma abbastanza da vedere la sua preda. Sono di colore marrone scuro. Le orecchie hanno una lunghezza leggermente sopra la media. Larghe alla base e arrotondate all’estremità. Il collo presenta una leggera giogaia ed è molto forte.

TRONCO E CODA

Il tronco non ha una linea omogenea, anzi la linea superiore leggermente alta dal garrese al posteriore. Il dorso incorpora un rene corto ma sviluppato. Le costole si estendono verso dietro. La coda viene portata in modo orizzontale oppure leggermente verso dietro.

ARTI

Gli arti anteriori sono diritti e paralleli. La spalla ha scapola inclinata verso dietro. L’avambraccio risulta essere diritto con buona ossatura. Gli arti posteriori hanno un ossatura molto resistente e, visti da dietro, appaiono paralleli e diritti. I piedi sono a forma di cucchiaio e mostrano dita chiuse ed curvate con cuscinetti spessi.

PELO

Il suo pelo non è omogeneo su tutto il corpo. Lo ritroviamo più sottile sulla testa e sulle orecchie e più lungo sul ventre, arti e coda. In generale risulta essere ruvido al tatto e non scintillante. 

MANTELLO

Il manto di questa razza può essere di colore fulvo rosso, fulvo cervo, fulvo scuro, fulvo chiaro, fino al color fulvo sabbia. E’ ammessa anche una piccola macchia chiara sul petto.

CENNI STORICI

Le sue origini le possiamo testare vedendo l’incrocio tra la razza di Hannover con il più antico Segugio Tirolese. L’incrocio fu fatto per trovare un cane agile e leggero, ma allo stesso tempo resistente e con una muscolatura importante, per essere perfetto in campi aperti per la caccia alla selvaggina. Oltre a cacciare selvaggina vengono utilizzati anche per il recupero di animali feriti o morti. Il nome, in italiano tradotto come ‘Segugio da montagna bavarese’, in tedesco deriva dei termini montagna (gebirgs) e sangue (schwisshund).

STILE DI VITA

Il Bayerischer Gebirgsschweisshund è un cane che mostra il meglio delle sue caratteristiche quando si trova in zone selvatiche e boschive, perchè presenta un’andatura disinvolta e sciolta. Parliamo di un cane da lavoro e porta a termine i suoi compiti di caccia. Non soffre il freddo.

PATOLOGIE

Come molte altre razze Bavaresi, può avere patologie come: displasia all’anca e displasia al gomito.

PADRONE IDEALE

Il padrone ideale non deve avere grandi doti, ma essere speciale. Questo cane tende a stringere con il suo padrone e la sua famiglia un legame indissolubile, è molto devoto al suo proprietario. E’ adatto per stare in casa, ma è necessario trovargli un posto tutto suo perché tende a proteggere tutto, infatti ha la tendenza a difendere le cose del proprio padrone ed è molto riservato con gli estranei.