Home Cani Razze di cani Cane da pastore australiano kelpie: razza, caratteristiche, carattere e salute

Cane da pastore australiano kelpie: razza, caratteristiche, carattere e salute

CARATTERISTICHE

  • Tipo d’impiego: Cane da pastore
  • Taglia: Medio-Grande
  • Vita Media: 12-14 anni
  • Altezza maschio: 46-51 cm
  • Altezza femmina: 43-48 cm
  • Peso maschio: 25-32 Kg
  • Peso femmina: 16-25 Kg
  • Riconoscimento: ENCI

CARATTERE E STILE DI VITA

Il Cane da Pastore Australiano Kelpie ha un carattere vivace e allegro e non risulta essere tranquillo. E’ una razza che prende iniziative in modo molto intelligente. Il suo stile di vita non è adatto per spazi stretti come gli appartamenti. Nel caso deve vivere in città ha bisogno di spazi aperti e lunghe passeggiate. Essendo un cane da gregge, sa tranquillamente adattarsi a collaborare con altri cani.  Riesce a sopravvivere alle intemperie e sopporta bene il caldo. Si adatta a vivere con i gatti ma lo deve fare fin da cucciolo.

ASPETTO GENERALE

Questa razza presenta una possente muscolatura con un esteriorità fisica vigorosa. Risulta di taglia media con grandi abilità da lavoratore.

TESTA E COLLO

La testa ha un ottima proporzione per il suo corpo e incorpora un cranio lievemente arrotondato. Lo stop è molto marcato, con il tartufo abbinato al colore del mantello. Gli occhi sono di colore marrone molto vivaci anche per la loro grandezza. Le orecchie sono a forma di V e restano dritte quando il cane è in movimento. Il collo è di giusta lunghezza, ed è assente di giogaia.

Cane da pastore australiano kelpie cucciolo
Cane da pastore australiano kelpie cucciolo

TRONCO E CODA

Il corpo ha un dorso orizzontale e dritto. Il torace è ampio e profondo, con le costole ben cerchiate. La coda è inserita alta ed è lunga e forma una leggere linea rotonda verso l’alto.

ARTI

Gli arti anteriori sono robusti e spalle forti. Le braccia hanno i gomiti distanziati. Gli arti posteriori sono possenti e molto sviluppati. Le cosce sono ampie e robuste. I piedi risultano rotondi con i cuscinetti spessi con dita arcuate.

PELO E MANTELLO

Il pelo si presenta molto duro e spesso, con un sottopelo più denso e corto. Su alcune parti del corpo il pelo è più lungo: dietro le gambe e sulla coscia. Sul collo il pelo va a formare una sorta di collare estetico. Il colore del mantello è ammesso solo in questi colori: nero, nero e fuoco, rosso, rosso e fuoco, fulvo, cioccolato e blu cenere.

PADRONE IDEALE

Il padrone ideale di questa razza deve essere una persona attiva e dinamica. E’ adatto anche agli anziani, purché non risultano troppo sedentari. È un cane adatto alla famiglia e ben venga se sono presenti anche i bambini. È perfetto anche per i proprietari inesperti e che stanno alla loro prima adozione. Essendo un cane da gregge è adatto anche alla guardia. E’ sempre leale al padrone ed obbedisce con molta facilità. Non risulta aggressivo senza un valido motivo, ma verso gli estranei inizialmente è molto diffidente. Non deve rimanere spesso da solo, non adora la solitudine, ma vuole l’affetto dei suoi cari familiari.

ALIMENTAZIONE

Per la sua alimentazione non ci sono troppe regole, va solo seguito da un esperto, oppure le razioni di cibo vanno equilibrate in base al dispendio energetico quotidiano e all’attività fisica che gli viene fatta fare.

TOELETTATURA

Il pelo del cane da pastore australiano quando non è nei periodi di muta ha una perdita di pelo molto moderata. Per prendersi cura della sua toelettatura basta solo spazzolarlo almeno una volta a settimana.

PATOLOGIE

Questa razza non risulta predisposta a patologie particolari anzi non vi è alcuna patologia nota, ma come qualsiasi altro cane deve essere tenuto sotto regolare controllo veterinario e correttamente vaccinato.

CENNI STORICI

Il cane da pastore australiano ha origini dai cani da pastore arrivati in Australia subito dopo la metà del XIX secolo. Questa razza nasce dall’accoppiamento di Collie con i Dingo. Esistono tre tipi di cane da pastore australiano: L’Australian Shepherd, l’Australian cattle dog e il Kelpie, quest’ultimo sembra essere l’antenato degli altri due. In seguito questa razza venne selezionata con la funzione di radunare le greggi di Merinos. La prima apparizione risale al 1908. Solo nel 1973 questo cane è stato riconosciuto ufficialmente dalla FCI.

Cane da pastore australiano kelpie adulto
Cane da pastore australiano kelpie adulto

NOMI

  • Femmina: Avenia e Enia
  • Maschio: Cipro e Donny

CHICCHE

Il cane da pastore australiano è il protagonista insieme a Paolo Ciaghi, campione del mondo di Agility dog, nella serie televisiva canadese “Santuari”, fiction ideata da Damian Kindler.