Home Cani Razze di cani Piccolo brabantino: razza, caratteristiche, carattere e salute

Piccolo brabantino: razza, caratteristiche, carattere e salute

CONDIVIDI

DESCRIZIONE

Il Piccolo Brabantino o chiamato anche Petit Brabançon ha le dimensioni di un cane toy, con una struttura proporzionata alle sue misure piccole. Elegante e dall’aspetto nobile è una razza vivace, solare, giocherellone, ma al contempo sa dare serenità, dolcezza e calma al padrone. Molto legato ai membri della famiglia ma con il proprietario ha un legame particolare. Sempre stato come cane da guardia e allarme ma i vari allevatori con il tempo sono riusciti a farlo diventare un ottimo cane da compagnia pur non perdendo le innate doti di combattente. Adatto per qualsiasi padrone, dagli anziani agli inesperti con i quattro-zampe. Stare con i bambini è solo una gioia per questa razza. Si può definire una razza rara e poco conosciuta in Italia a differenza degli altri due esemplari a lui vicino, come il Griffone di Bruxelles e Griffone Belga. Il suo adattamento è impressionante, riesce a stare in qualsiasi luogo che sia un piccolo appartamento di città o una casa in un’oasi di paradiso.

CARATTERISTICHE

  • Tipo d’impiego:Cane da guardia e da compagnia
  • Taglia:Toy
  • Vita Media:12-15 anni
  • Altezza maschio:24-28 cm
  • Altezza femmina:24-28 cm
  • Peso maschio:3-5 Kg
  • Peso femmina:3-5 Kg
  • Riconoscimento:ENCI

CARATTERE E STILE DI VITA

Riesce a adattare il suo comportamento in base al padrone, infatti è molto versatile e si adatta ovunque e con chiunque. Se il padrone dovesse avere dei bambini, resta ore a giocare con loro ed esprime tutta la sua vivacità e solarità. Se dovesse essere qualche anziano il suo padrone, saprebbe essere tranquillo e sereno facendo una vita casalinga non troppo movimentata. Molto intelligente, capisce subito il padrone, giocherellone con chiunque ma questo non lo impedisce di essere un buon guardiano, perché in passato era usato come sentinella. Le sue dimensioni fanno si che non sia al cento per cento un cane da guardia, ma riesce ad allertare il padrone nel caso ci fosse un pericolo. Non è diffidente con gli estranei, ma molto timido ed ha bisogno di tempo per fidarsi degli sconosciuti. Se si vuole abbindolare è molto difficile da fare perché sa come evitare le avances di persone che non conosce e di cui non si fidi. Qualsiasi problema percepisce subito si butta per difendere i membri della famiglia. Molto legato a quest’ultima e riesce a creare un rapporto speciale con il proprietario. Definito un cacciatore di roditori adesso viene considerato solo ed esclusivamente come cane da compagnia. I cambiamenti climatici sono un gran problema poiché soffre il caldo e non riesce a vivere all’esterno in inverno. Coabitare con i felini è facile e avranno un buon legame se sono cresciuti insieme. Con i suoi simili ci può essere una coabitazione armoniosa. L’adattamento è il suo punto di forza in qualsiasi luogo lo si porti si sente a suo agio se ha con sé la famiglia. Il Petit brabançon può vivere in città, all’interno di piccoli appartamenti e con il caos cittadino che lo circonda. Visto che non ama avventurarsi ma restare sempre al fianco del proprietario, potreste anche farlo vivere in una casa con giardino non avrete la preoccupazione che possa scappare. L’altra soluzione sarebbe la casa in campagna poiché in passato faceva da guardino alle carrozze e stava sempre all’aria aperta.

PREZZO

Il costo del piccolo Brabantino varia a seconda delle origini, il sesso e l’età. Ha un prezzo medio di 800 euro se parliamo di cuccioli con pedigree. Nel caso si preferiscono linee genealogiche più ricercate possono avere un costo anche su i 1000 euro. Il budget mensile per il mantenimento è di circa 20 euro.