Home Cani Razze di cani Volpino italiano

Volpino italiano

CARATTERE

Allegrissimo e assai vivace, sempre allerta. Molto affettuoso con le persone di famiglia e con i bambini, è un cane da compagnia ma anche un ottimo guardiano “avvisatore”: vigilissimo, abbaia furiosamente al minimo rumore sospetto. Proprio questa caratteristica ne ha limitato la diffusione, perché il suo abbaio quasi continuo è piuttosto irritante e non ne fa certo un cane adatto a chi ama la tranquillità. In compenso è molto simpatico e possiede un notevole senso dell’umorismo: gli piace giocare e “scherzare”.

CARATTERISTICHE

Tipo d’impiego: cane da guardia e compagnia – Taglia: toy – Vita Media: 14-15 anni – Altezza: Maschio 27-30 cm Femmina 25-28 cm – Peso: Maschio 3-4 kg Femmina 3-4 kg.

ASPETTO GENERALE

È un piccolo cane mesomorfo, il cui tronco sta nel quadrato. Armonioso con un pelo dritto e lungo su tutto il corpo.

TESTA E COLLO

Il cranio ha forma ovoidale, lo stop è piuttosto accentuato, la canna nasale diritta. Gli occhi sono di grandezza normale, rotondi, di color ocra carico. Le orecchie hanno forma triangolare: sono piuttosto corte, portate erette, inserite molto alte e vicine tra loro. Il collo è lungo e viene sempre portato alto.

TRONCO E CODA

La linea dorsale è rettilinea, leggermente convessa. Il torace discende fino ai gomiti. La coda è inserita sulla linea della groppa, portata costantemente arrotolata sul dorso.

ARTI

Pelo: folto, lunghissimo, diritto, avvolge tanto il collo quanto tutto il tronco, dando l’impressione di un “manicotto” peloso; è più corto sull’avambraccio e sui piedi.

PELO

Pelo: folto, lunghissimo, diritto, avvolge tanto il collo quanto tutto il tronco, dando l’impressione di un “manicotto” peloso; è più corto sull’avambraccio e sui piedi.

MANTELLO

Colore: bianco unicolore o rosso unicolore. Ammesso, ma non desiderato, il color champagne. Tollerate sfumature arancio pallide sulle orecchie, ma non desiderate.

CENNI STORICI

Le origini, antichissime, sono le stesse degli Spitz tedeschi. Per secoli il Volpino è stato molto diffuso in Italia, specie in Toscana (dove veniva chiamato Volpino di Firenze), sia presso le famiglie patrizie sia presso quelle più umili. Ultimamente gli Spitz tedeschi hanno “usurpato” il suo posto, tanto che la razza ha rischiato di perdersi ed è stata recuperata solo grazie alla passione di pochi allevatori. Oggi il Volpino italiano non corre più rischi di estinzione, ma è ben lontano dall’avere la diffusione che meriterebbe.

STILE DI VITA

Adatto a vivere in appartamento. Grazie alla piccola taglia, non ha bisogno di molto spazio per muoversi. Essendo vivace ha bisogno di passeggiate quotidiane.

PATOLOGIE

Un piccolo cane robusto, spesso molto longevo. Può soffrire di displasia dell’anca e tende all’obesità.

PADRONE IDEALE

Il padrone deve essere capace di una educazione rigida fin da quando il cane è cucciolo. Il volpino infatti si contraddistingue per la sua caparbietà. Molto affettuoso con le persone di famiglia e con i bambini, è un cane da compagnia ma anche un ottimo guardiano. Il suo abbaio quasi continuo è piuttosto irritante e non ne fa certo un cane adatto a chi ama la tranquillità.