Home Cani Salute dei Cani Il cane non vuole mangiare: potrebbe essere pericoloso, cosa fare e quando...

Il cane non vuole mangiare: potrebbe essere pericoloso, cosa fare e quando preoccuparsi

Il cane non vuole mangiare? Potrebbe presentare qualche problema. Vediamo insieme quando bisogna preoccuparsi e cosa fare.

Cane si rifiuta di mangiare
Cane non mangia (Canva)

L’alimentazione è un fattore molto importante per la crescita del nostro amico a quattro zampe, per la sua salute e anche per il suo aspetto fisico. Infatti molti alimenti possono garantire una splendida pelliccia alla nostra palla di pelo.

Tuttavia nel corso della convivenza con Fido, può capitare che quest’ultimo rifiuti il cibo, come mai? Vediamo insieme nel seguente articolo perché il cane non vuole mangiare e cosa fare a riguardo.

Il cane non vuole mangiare: ecco perché

I cani, in generale, sono animali molto golosi, quando finiscono il loro pasto spesso sono lì a cercare altro cibo, magari il nostro. Per questo motivo quando la nostra palla di pelo tende a non mangiare più, ci preoccupiamo.

Cane non si nutre
Cane non mangia (Pexels)

Soprattutto se tale comportamento si presenta spesso ed evidenziamo un calo di peso nel nostro amico a quattro zampe.

I motivi per cui un cane tende a non mangiare più, sono molti. Tuttavia è consigliato in primis, contattare il proprio veterinario, il quale, effettuando le apposite analisi, potrà escludere la presenza di qualche patologia o disturbo che potrebbe essere la causa del comportamento di Fido.

Escluso ogni tipo di disturbo e assicuratosi dell’ottima salute di Fido, è possibile cercare la causa altrove. Il cane potrebbe non voler mangiare più il suo cibo perché non gradisce più la consistenza e il sapore di quest’ultimo o semplicemente si è annoiato di mangiare sempre lo stesso.

Se il nostro amico a quattro zampe ha assaggiato il cibo umano, molto probabilmente desidera mangiare quello e non il suo cibo abituale, per questo motivo si rifiuta di mangiare.

Infine, se il cibo offerto al cane è nuovo e quest’ultimo si rifiuta di mangiare, presumibilmente ha bisogno solo di tempo per abituarsi al cambiamento. In questo caso è consigliato mischiare, almeno inizialmente, il cibo vecchio con il nuovo.

Potrebbe interessarti anche: Se il cane piccolo non mangia: cause e rimedi all’inappetenza

Il cane non vuole mangiare: ecco cosa fare

Il cane si rifiuta di mangiare, cosa fare? Se il nostro amico peloso non presenta alcuna patologia, a seconda del motivo per cui Fido non mangia, possiamo “muoverci” di conseguenza.

Cane mangia
Cane mangia (Canva)

Se il cane non ama più il solito cibo, possiamo offrirgli un alimento diverso, facendo attenzione sempre a scegliere cibo di qualità e che contenga i nutrienti di cui ha bisogno la nostra palla di pelo.

Per stimolare di più il nostro cane, potremmo, all’inizio, distribuire per casa alcuni croccantini, in modo tale che Fido attivi il suo magnifico senso dell’olfatto e vada a cercarli per mangiarli.

Un altro metodo per invogliare il nostro amico a quattro zampe a mangiare il suo cibo, è riscaldare quest’ultimo oppure aggiungere dell’acqua calda nella ciotola di Fido, in modo tale da ammorbidire il cibo e intensificare il suo profumo.

Potrebbe interessarti anche: Come stimolare l’appetito del cane: consigli utili ed efficaci (Video)

Se, nonostante tutte queste soluzioni, il cane rifiuta il cibo, potrebbe essere utile cambiare completamente la sua alimentazione e passare ad una dieta naturale. Tuttavia in questo caso, è sempre importante chiedere consiglio al proprio veterinario.