Home Cani Gas gastro-intestinali nel cane: sintomi, cause e rimedi

Gas gastro-intestinali nel cane: sintomi, cause e rimedi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:33
CONDIVIDI

Meteorismo e aria nella pancia del cane: ecco quali possono essere i motivi e quali sono le misure da adottare

Flatulenza nei cani: cosa evitare e come rimediare al problema

Il vostro cane soffre di meteorismo e avete notato che spesso emette gas maleodoranti? Non bisogna sottovalutare il problema e tentare innanzitutto di riconoscerlo. Oltre all’emissione di gas dal muso e dall’ano, il cane può anche mostrare sintomi più gravi quali perdita di peso, diarrea e vomito. Prima che la patologia diventi più seria è bene ‘tenere d’occhio’ il nostro cane e riconoscere degli atteggiamenti diversi dal solito.
Di certo il suo malessere gastrointestinale influirà anche sul suo umore: apparirà depresso e poco incline al gioco. Tenderà ad isolarsi e ad assumere una posizione insolita: steso sulle zampe anteriori e con l’ano in alto.

Cause Gas gastro-intestinali nel cane

Dopo aver riconosciuto i sintomi del meteorismo bisognerà capirne l’origine. Di certo il primo campo in cui indagare è l’alimentazione: qualche cibo gli avrà causato un disagio gastrointestinale oppure ha divorato troppo in fretta la sua razione di cibo. Infatti anche mangiare avidamente, nell’uomo come nell’animale, comporta l’inalazione di una quantità eccessiva di aria che una volta nello stomaco può causare meteorismo.

Ci sono alcune razze particolarmente soggette a questo genere di problemi: ad esempio il bulldog ha una masticazione più complicata a causa della conformazione del muso e tende spesso ad inalare molta aria mentre mangia.
Altro elemento fondamentale è sicuramente il cibo. Diffidate dalle crocchette di cibo a basso costo: esse possono contenere poche proteine, fondamentali per la salute del vostro cane e spesso sono ricche di carboidrati e cereali. Inoltre evitate di somministrargli alimenti difficili da digerire come broccoli, legumi e latticini.

Altra causa di flatulenza è da ricercarsi nell’età del nostro amico a quattro zampe: gli esemplari più anziani possono di certo soffrire di patologie che rendono più rara l’attività fisica. Di certo correre all’aria aperta non può che far bene, ma purtroppo con l’età i nostri cani tendono a diventare più ‘sedentari’ e ciò influisce anche nel processo di digestione. Inoltre con gli anni aumentano le patologie e alcune di esse possono essere alla base di gonfiori addominali. Uno dei motivi altrettanto frequenti del gas intestinale può essere un’allergia a determinati tipi di cibi, tra i quali spiccano uova, derivati del latte, pollame e cereali.

Meteorismo gastrointestinale nel cane: i rimedi

Come per gli uomini, anche i ‘vecchi rimedi della nonna’, possono rivelarsi assolutamente efficaci.
La prima soluzione da adottare è di sicuro l’uso delle spezie. Fin dai tempi più antichi queste sostanze aromatiche hanno rivelato i loro benefici con risultati sorprendenti.

Ai primi posti vi è di certo la camomilla che può essere un valido aiutante nell’alleviare i sintomi che il comporta. Le sue proprietà rilassanti aiuteranno la distensione dell’apparato gastrointestinale.
Altrettanto utili saranno la curcuma e la cannella, ma in dosi ‘controllate’: non più di 60 mg e non oltre le quattro volte a settimana per la prima, e mezzo cucchiaio al giorno della seconda.
Oltre alle spezie vi sono anche alimenti probiotici e prebiotici, ma analizziamoli brevemente: i cibi probiotici contengono batteri buoni, come il lactobacillus e si trovano in alimenti quotidiani quali ad esempio lo yogurt senza zucchero. Gli alimenti prebiotici invece sono di ‘supporto’ a quelli probiotici: si tratta di fibre e sostanze vegetali che ‘nutrono’ i batteri buoni di cui abbiamo accennato prima. Entrambi dunque aiutano a ristabilire la flora intestinale e inoltre possono essere acquistati in qualsiasi negozio di alimenti naturali.
Naturalmente, se i sintomi dovessero peggiorare, la soluzione finale deve essere la visita dal vostro veterinario.

Ti potrebbe anche interessare–> Cane che mangia in fretta: come modificare il comportamento

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.

F.C.