Home Cani Salute dei Cani Misurare la febbre al cane: la guida facile in 10 passi

Misurare la febbre al cane: la guida facile in 10 passi

CONDIVIDI

Hai bisogno di misurare la febbre al cane ma non sai proprio da che parte cominciare? Ecco una semplice guida step by step per aiutarti.

misurare la febbre al cane

Se pensi che il tuo cane abbia la febbre è fondamentale che tu sappia come fare per prendergli la temperatura: la febbre può essere un indicatore importante dello stato di salute del tuo amico a quattro zampe e in alcuni casi rappresenta il sintomo di particolari malattie.

In questo articolo, troverai alcune informazioni utili di carattere generale sulla normale temperatura del cane, i sintomi della febbre nel cane, quando la temperatura del cane è da considerare anomala e una guida facile per scoprire come misurare la febbre al cane in poche, semplici mosse.

Come misurare la febbre al cane? Informazioni e consigli

cane disteso

La temperatura comporea del cane

La prima cosa da sapere è che la temperatura corporea del cane cambia a seconda della fase della vita in cui l’animale si trova: per un cucciolo, la temperatura normale è tra i 34,4° e i 36,1°, mentre un cane adulto o anziano avrà una temperatura corporea normale tra i 38,5° e i 38,9°. Ancora differente, infine, è la normale temperatura corporea di una cagnolina in gravidanza che si assesta sui 37°.

Temperatura anomala nel cane: febbre o ipotermia

Come si può facilmente comprendere da questi valori, la temperatura corporea considerata normale nel cane è molto diversa dai valori previsti per l’essere umano.
Proprio come accade per le persone, però, misurare la febbre al cane è uno dei metodi principali per capire se ci sono eventuali problemi di salute: vediamo quali sono i valori importanti da tenere sotto controllo.

– da 36,7° in giù > se il cane ha una temperatura pari o inferiore a 36,7° è in ipotermia. Bisogna tenerlo al caldo e contattare urgentemente il veterinario.
– 37,2° > la temperatura è anormale, per cui è consigliabile contattare il veterinario quanto prima.
– tra 37,8° e 38,8° > temperatura corporea normale.
– 39,4° > il cane ha la febbre, ma moderata per cui è importante rivolgersi al veterinario per un consiglio sul da farsi.
– 40° > febbre alta, contattare il veterinario.
– 40,6° > febbre alta e pericolosa, bisogna rinfrescare il cane e contattare il veterinario.
– da 41° in su > il cane è vittima di un colpo di calore, va rinfrescato e bisogna contattare il veterinario con urgenza.

Come misurare la febbre al cane: guida step by step

come misurare la febbre al cane

1. Procurarsi un termometro digitale per animali
2. Farsi aiutare da qualcuno a tenere fermo il cane per misurare la temperatura in sicurezza
3. Disinfettare il termometro con alcool
4. Lubrificare il termometro con vaselina o olio minerale
5. Sollevare la coda del cane
6. Inserire delicatamente e senza fretta il termometro nel retto del cane, per circa metà della lunghezza
7. Tieni fermo il termometro fino all’emissione del segnale acustico (ci vorranno al massimo un paio di minuti)
8. Togli il termometro e controlla la temperatura rilevata
9. Pulisci accuratamente il termometro con acqua tiepida e sapone
10. Se la temperatura è troppo bassa o troppo alta, contatta il veterinario

Alcuni consigli utili

– Se il cane non è calmo e collaborativo, meglio lasciar perdere e portarlo dal veterinario: si occuperà lui di misurargli la temperatura.
– Ricordati di utilizzare il termometro per animali esclusivamente per misurare la febbre al cane.
– La temperatura rettale è sicuramente quella più precisa e affidabile, tuttavia è possibile acquistare un termomentro per l’orecchio specifico per animali.
– Anche se non sono totalmente affidabili, altri sintomi per rilevare la febbre nel cane sono gonfiore e calore nella zona di ascelle e inguine, temperatura anomala al tatto in parti del corpo come naso, zampe e orecchie.

Potrebbe interessarti anche >>> Parassiti intestinali nel cane: quali sono, sintomi e cura

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI