Home Cani Il Terranova: il bagnino per eccellenza

Il Terranova: il bagnino per eccellenza

CONDIVIDI

terranovaIl Terranova è un cane di grossa taglia di tipo Pinscher, Schnauzer, massiccio, dal corpo potente, ben muscoloso e ben coordinato nel movimento, riconosciuto dalla FCI nella sezione 2 gruppo 2 (molossoidi).

Prende il nome dall’omonima isola canadese dove è nato ed è moto utilizzato per il soccorso acquatico. Una tesi lo vede discendere dai grandi cani da orso introdotti inAmerica daiVichinghi: è addirittura citato Oolum, il cane nero appartenente al capo vichingo Leiv Erikson. Un’altra teoria presume che il Mastino del Tibet (progenitore di tutti i molossoidi) sia arrivato in America attraverso lo stretto di Bering, le isole Aleutine e l’Alaska insieme agli antenati degli Indiani americani: il Terranova deriverebbe dunque dal “grande cane nero” degliAlgonchini e dei Sioux. Questo cane veniva usato per la caccia, la pesca, il traino, la guardia… e per fare compagnia ai bambini, come racconta il prof. Otis Mason nel suo Handbook of American Indian. È probabile che entrambe le teorie siano valide: il sangue dei cani vichinghi potrebbe essersi incrociato con quello dei cani indiani per dare origine all’antenato del Terranova.

CARATTERISTICHE MORFOLOGICHE: È un cane che impressiona per la sua forza e la grande attività. L’ossatura è solida ovunque, ma senza dare un aspetto indolente. La testa è larga, massiccia, con stop non troppo marcato. Il muso è corto, quadrato, coperto di pelo corto e fine. Gli assi cranio-facciali sono paralleli. Gli occhi sono piccoli, bruni, piuttosto infossati. Le orecchie sono piccole, attaccate bene all’indietro, ricadenti ben aderenti alla testa. Il corpo è robusto, con arti perfettamente diritti e muscolosi. La coda, di lunghezza media, arriva appena sotto al garretto: è portata bassa quando il cane è a riposo, sollevata quando è in movimento. Pelo: piatto e denso, di tessitura forte e di natura oleosa, capace di resistere all’acqua. Colore: a seconda della varietà, nero, bianconero o marrone. Taglia: maschi 71 cm circa; femmine 66 cm circa. Esistono tre diversi standard del Terranova: quello della FCI, quello americano e quello canadese. Le differenze sono comunque minime.

terranova_ng1CARATTERE E ATTITUDINI: È famosissimo come cane bagnino per la sua grande attitudine al salvataggio in acqua. Ma non c’è solo questo. Lo standard americano dice che “la dolcezza di carattere è il marchio di riconoscimento del Terranova: questa è senz’altro la più importante caratteristica della razza”. Indubbiamente è vero. Esistono pochi cani altrettanto amichevoli, innamorati dell’uomo, sempre pronti a fare le feste a tutti: per il Terranova l’uomo è sempre buono, e lui è disposto a dare la vita anche per una persona che non conosce. Il suo istinto al salvataggio è così forte che talora può… salvare anche chi non ne bisogno, se magari vede qualcuno che gioca nell’acqua e si agita un po’ più del dovuto.

SALUTE E CONSIGLI: È un cane robusto, delicato solo nei primissimi mesi di vita come tutte le razze ad accrescimento rapido. In giardino per la grande mole, ma facendolo entrare spesso in casa perché ama stare con il padrone. Adora nuotare, ed è davvero felice solo vicino al mare o a un lago; però può vivere anche in campagna. È il cane ideale da far convivere con altri animali, perché va d’accordo con tutti.