Home Cavalli Il Brumby: un tipico cavallo australiano

Il Brumby: un tipico cavallo australiano

CONDIVIDI

ORIGINI:

Il Brumby nasce in territorio Australiano, conduce la sua vita allo stato brado, sono cavalli selvatici ormai prossimi all’estinzione. La caccia spietata ne ha provocato la quasi estinzione. L’aumento eccessivo del numero di questi animali ha finito per creare problemi all’agricoltura. E’ un cavallo di interesse nazionale. I Brumby
Traggono origine da esemplari importati e inselvatichiti dopo la Grande Corsa all’oro del 1851. Da quel momento i Brumby si moltiplicarono ma gli incroci tra consanguinei e le limitate risorse alimentari ne peggiorarono la qualità. Inoltre si dimostrarono difficili da domare, perciò non vi fu interesse ad utilizzarli.

CARATTERISTICHE E ATTITUDINI:

Altezza variabile, può superare anche 152 cm. Di tipo mesomorfo. Il Mantello comprende quasi tutte le varietà. Peso: circa 450 kg. Carattere indipendente, ribelle e autonomo

STANDARD DI RAZZA:

Cavallo resistente e rustico, in genere possiede una conformazione modesta e alterata, anche se i migliori Brumby si distinguono, la testa è ben delineata e lo sguardo è intelligente, i migliori esemplari mostrano anche una certa eleganza. Le zampe sono esili ma forti, il cavallo è agile e veloce, negli esemplari meno validi sono evidenti i garretti vaccini e i quarti deboli. I piedi sono solidi e duri perchè devono resistere ai terreni accidentati.