Home Cavalli Il cavallo Cutting Canadese: un vero mandriano

Il cavallo Cutting Canadese: un vero mandriano

CONDIVIDI

 

Avete mai sentito parlare del cutting canadese? Si tratta di una razza equina che assomiglia molto al Quarter Horse americano, dal quale riprende le forme e il temperamento. Secondo gli esperti del settore, questo cavallo discende direttamente dalla razza americana e la somiglianza è relativa proprio a questo.
Adatto al lavoro del mandriano, questo cavallo viene molto usato nelle competizioni di cattura e disposizione del bestiame nel ranch, uno spettacolo che in Canada è all’ordine del giorno. Per queste ragioni, il cavallo è sempre stato utilizzato dai butteri canadesi per gestire il bestiame, grazie alle sue possenti doti fisiche e non solo. Il cutting sembra possedere un talento naturale nell’isolare un vitello dal resto della mandria e per questo il cutting canadese è in grado di vincere premi e tornei popolari.

CARATTERISTICHE DI RAZZA:
ALTEZZA AL GARRESE: 154-164 cm  MANTELLO: Può essere baio, baio oscuro, morello, sauro o grigio.

L’altezza al garrese del cutting canadese è di 150-160 cm, ha un mantello omogeneo di colorazione castana. la sua diffusione è piuttosto elevata soprattutto in Canada, dove gli animali vengono addestrati al lavoro con la mandria. La testa risulta abbastanza proporzionata, con profilo rettilineo e leggermente convesso, il collo è ben attaccato e di giuste proporzioni, il garrese è mediamente rilevato e la linea dorso-lombare appare diritta. Se state cercando un cavallo per i lavori in campagna, per gestire il bestiame e non solo, il cutting canadese è la razza che fa al caso vostro. La groppa è ampia e obliqua, il petto è largo, il torace è sviluppato e la spalla è larga e inclinata. Gli arti possiedono articolazioni asciutte, tendini resistenti, piede ben conformato e fornito di unghia ben consistente. Ha zampe molto robuste.

ECCO UN VIDEO DEL CUTTING CANADESE AL RODEO!