Home Cronaca Labrador chiede aiuto ai vigili per salvare due cani in una vasca

Labrador chiede aiuto ai vigili per salvare due cani in una vasca

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:33
CONDIVIDI

Un labrador salva due cani intrappolati in una vasca d’irrigazione

labrador salva due cani vasca

Brutta avventura per tre cani di razza labrador a Madonna di Lugi, nella campagna di Spoleto, in Umbria.

Scappati, in cerca di un’avventura, i tre cani si sono in realtà trovati intrappolati in una vasca per l’irrigazione. Due esemplari non ce l’hanno fatto ad uscire. Provati e stremati, erano pronti a lasciarsi morire.

Fortunatamente, il terzo è riuscito ad uscire dal vascone e ad allertare i soccorsi. Infatti, secondo la ricostruzione, il terzo labrador è poi andato in cerca di aiuto e non ha smetto di abbaiare, segnalando l’allarme.

Sul posto, sono intervenuti i vigili del fuoco. Grazie al labrador che li ha guidati, la squadra dei pompieri è arrivata in tempo, individuando il vascone e mettendo al sicuro gli altri due esemplari che erano rimasti nel vascone, ormai al limite delle loro forze.

Soccorso cani intrappolati

Una volta messi al sicuro, i tre esemplari sono stati consegnati alle cure della polizia veterinaria della Usl Umbria 2 e per individuare il proprietario. Con le basse temperature, i tre cani hanno rischiato l’ipotermia. Un’avventura che poteva essergli fatale.

La straordinaria intelligenza del terzo cane che ha abbaiato ai vigili del fuoco portandoli dagli altri compagni d’avventura ha conquistato tutti.

Trattandosi di una razza da cerca in acqua, per istinto il labrador ha un’attrazione fatale per l’acqua. Una tentazione molto forte per la quale non riesce a stare lontano da pozzanghere o fontane.

In questo caso, molto probabilmente, i tre cani potrebbero essersi buttati nella fontana per bere o per gioco, rimanendo intrappolati. Anche perché il bordo era scivoloso e forse non sono riusciti a trovare un appoggio per uscire dal vascone profondo.

Le vasche d’irrigazione e di raccolta piovana si rivelano purtroppo delle trappole mortali per molti animali anche selvatici.

In Abruzzo, un’intera famiglia di orsi marsicani è rimasta vittima di un vascone di raccolta piovana. Tanto che le stesse associazioni hanno chiesto che siano messe in sicurezza per evitare che si verifichino in futuro incidenti simili.

–> Parco Abruzzo, mamma orso e due cuccioli annegati in una vasca non protetta

C.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.