Home Cronaca Cinque cuccioli abbandonati trovati in un sacchetto dell’immondizia

Cinque cuccioli abbandonati trovati in un sacchetto dell’immondizia

CONDIVIDI
I cuccioli ritrovati

Gettati all’interno di un comune sacchetto della spesa: questa la triste sorte di cinque cuccioli rinvenuti sulle colline di Sasso Marconi. I piccoli avevano appena dieci giorni di vita e non smettevano di guaire. Quanto accaduto è stato ricostruito su Today da Laura Sandri, titolare dell’azienda agricola TerraNova dei Noccioli: “Dopo il ritrovamento è partito il tam-tam ed ecco che i cagnolini sono arrivati a me. Si tratta di quattro femmine (la quinta purtroppo non ce l’ha fatta) nate circa dieci giorni fa, meticce e ancora troppo piccole per essere ben identificate, ma di taglia certamente non piccola e probabilmente molossidi”.

Sulle condizioni dei cuccioli è presto per tirare le somme: “Li stiamo allattando con poppate ogni tre ore, e non saranno fuori pericolo se non prima di almeno due settimane di accudimento e cure. Pesano fra i 550 e i 750 grammi. Per il momento le ho qui a casa io e mi sto prendendo cura di loro, ma abbiamo bisogno di aiuto. La cosa ideale sarebbe trovare una cagnetta-mamma con il latte per poterli nutrire in modo naturale, ma anche un sostegno economico per acquistare quello in polvere e coprire le spese veterinarie”. Laura Sandri ha quindi spiegato: “Li abbiamo salvati grazie a Erick, il figlio del nostro amico Claudio, che mentre era a fare legna con il padre ha sentito i guaiti e si è addentrato fra i rovi per capire da dove preovenissero”.

Emergenza abbandoni

Una vera e propria piaga, della quale siamo troppo spesso costretti a darvi notizia, quella dei cuccioli abbandonati da proprietari senza scrupoli. Nei giorni scorsi, abbiamo denunciato quanto accaduto a Palermo. I militari dell’Arma dei Carabinieri hanno denunciato un pensionato. Questi aveva abbandonato tre cuccioli di pitbull nel parcheggio del centro commerciale Conca d’oro. Dopo aver abbandonato i cuccioli, l’uomo ha provato ad allontanarsi in automobile. I cuccioli di pitbull hanno un mese di vita e sono stati trovati in buono stato di salute. Dopo essere stati ristorati dai carabinieri, sono stati affidati al canile locale. Un altro recente caso è stato registrato a Roma in via dell’Acqua Acetosa Ostiense, vicino alla Laurentina. Due sono stati poi i casi in Piemonte.

La sorte di questi cuccioli è stata sicuramente migliore di altre. In particolare, nelle scorse settimane, abbiamo denunciato la drammatica vicenda avvenuta a Civitanova Marche. Abbandonati e lasciati morire sotto il sole: questo il triste destino di otto cuccioli, che sono stati sottratti alla madre e buttati in un cassonetto. A trovarli è stato un dipendente dell’azienda che smaltisce i rifiuti.

GM