Home Cronaca Emma Marrone criticata per la pelliccia, si difende: “E’ finta” – VIDEO

Emma Marrone criticata per la pelliccia, si difende: “E’ finta” – VIDEO

CONDIVIDI
Emma Marrone
Emma Marrone (Ragnar Singsaas/Getty Images)

Anche Emma Marrone, la cantante salentina vincitrice di un’edizione di ‘Amici’, finisce nell’occhio del ciclone per il presunto uso di pellicce. Lei però si difende e spiega che la pelliccia è “finta almeno quanto i miei capelli biondi!”. Poi aggiunge: “State sereni è sintetica!”. In tanti avevano commentato insultando Emma Marrone, ma lei non ha resistito e ha replicato: “La pelliccia è sintetica, finta! Di plastica! Quante altre volte devo dirlo? Ma ve la date una calmata?”.

In tanti hanno difeso la cantante salentina: “Grande Emma.. non penso che una persona come Emma possa indossare un capo d’abbigliamento di vero animale”, osserva Katia, un’utente Instagram. Poi insiste: “Smettetela con questa pelliccia e piuttosto voi cosa indossate? Immagino che la maggior parte delle persone che criticano sono le prime ad aver ai piedi un paio di Ugg. Sapete che sono di montone? Immagino che abbiate almeno un Woolrich nell’armadio, Sapete che il pelo è vero?”. Emma Marrone, nel video da lei stessa pubblicato, imitava Scianel, dalla serie di Sky Uno Gomorra.

Personaggi dello spettacolo criticati in questi mesi

Non è raro, soprattutto per via della loro forte presenza sui social, che personaggi pubblici vengano criticati per il loro rapporto con gli animali sono finiti di recente nell’occhio del ciclone. Qualche settimana fa, ad esempio, era esploso il caso di Matilda, il cane di Fedez e Chiara Ferragni, reo di fare i bisogni dove non dovrebbe. La fashion blogger più famosa al mondo, peraltro, aveva ricevuto la visita della redazione di ‘Striscia la notizia’, che le aveva consegnato il tapiro. Poi era toccato a Giulia De Lellis, inquilina tra i più amati e seguiti della casa del Grande Fratello Vip. Contro di lei, un esposto per delle ciabatte con inserti in pelliccia.

Il buon esempio di Elisabetta Canalis

Sul fronte opposto, invece, viene esaltato il ruolo di Elisabetta Canalis, nuovamente testimonial per Peta, associazione da anni impegnata per la salvaguardia delle specie animali. L’ex Velina, in particolare, è da sempre in prima fila contro l’utilizzo di materiali e prodotti che possono arrecare loro sofferenza e causarne la morte. Insomma, Elisabetta Canalis chiede che venga fermata la piaga dell’utilizzo di pelli di rettili.

Il video pubblicato da Emma Marrone

GM