Home Cronaca Investe e uccide un cane. Scappa ma perde la targa: denunciato

Investe e uccide un cane. Scappa ma perde la targa: denunciato

CONDIVIDI
Cane investito (screenshot Youtube)

Un povero cane è stato investito nelle scorse ore lungo la provinciale 59 tra Abbiadori e Arzachena da un parrucchiere che abita in quella zona, poi scappato senza prestare soccorso. L’uomo è stato però rintracciato, identificato, quindi denunciato per omissione di soccorso dalla polizia locale di Arzachena, guidata dal comandante Andrea Becciu.

A causa del drammatico urto, infatti, l’investitore ha perso la targa dell’automobile, ritrovata immediatamente dagli agenti di polizia giunti sul posto. Grazie a rapido controllo alla centrale, il parrucchiere è stato individuato e denunciato in base all’articolo 544 bis del codice penale riguardante l’uccisione di animali.

Nelle scorse settimane, aveva fatto molto scalpore l’ennesimo atto brutale nei confronti di un povero cane, avvenuto nella Marsica. L’animale è stato investito da un Suv, poi soccorso e portato dal veterinario ad Avezzano. A causa però della prima vertebra fratturata, di un’anemia fortissima e di un avanzato stato di malnutrizione, il povero animale è morto.

Si tratta di un tragico episodio che si sarebbe potuto e dovuto evitare quello costato la vita ad un povero cane a Spadafora, in provincia di Messina. Il quattrozampe era stato investito nelle scorse settimane da un’auto mentre stava attraversando la strada, con il conducente che non è riuscito ad evitare l’impatto. La persona responsabile dell’investimento si è comunque fermata per prestare immediato soccorso al povero animale e chiamare chi di dovere, allo scopo di garantire al cane un servizio migliore, data la gravità del caso. Il povero cane è rimasto agonizzante sull’asfalto per due ore prima di morire.

Un brutto episodio è avvenuto nei giorni scorsi anche nel Polesine, e per la precisione a Bellombra, in provincia di Rovigo, dove un Bed and Breakfast locale ha anche deciso di listarsi a lutto per il povero gatto investito da un’auto che percorreva un tratto della zona ad alta velocità. Il micio apparteneva ai gestori del locale, che sul web lo hanno voluto ricordare.

Vi sono poi meravigliose storie di amicizia e fedeltà tra animali: siamo in Cina nella provincia dello Zehjiang dove, nel quartiere di Nianli a Quzhou un cane è stato investito in mezzo alla carreggiata di una strada molto trafficata. La scena straziante è stata ripresa da un cellulare e nel filmato si vede un altro cane che incita il compagno investito e trova difficoltà ad allontanarsi dal suo corpo ormai privo di vita.

Per oltre mezzora, l’esemplare bianco ha cercato di rianimare l’altro cane, di razza husky, cercando di muoverlo in tutti i modi. Quando si è reso conto che non c’era più nulla da fare, il cane si è accucciato al fianco del compagno. Quando la padrona si è accorta di quanto accaduto si è precipitata a recuperare il suo cane investito, provvedendo a portarlo sul marciapiede, lontano dal traffico.