Home Cani Cane di Azumanga Daioh: nome, razza, storia e curiosità

Cane di Azumanga Daioh: nome, razza, storia e curiosità

Come si chiama il cane di Azumanga Daioh? Il suo nome è Tadakichi-san, noto anche come “Mr. Tadakichi” ed è uno degli animali del manga e dell’anime insieme ai gatti Kamineko, Maya, Maru e anche Chiyo-Padre.

cane di Azumanga Daioh
(Foto Facebook)

Sakaki, Tomo, Yomi, Kaorin, Chiyo e Aymun sono un gruppo di ragazze che frequentano la stessa classe di un liceo giapponese. Il Manga comico del 2000 e la serie anime, Azumanga Daioh, racconta la loro routine quotidiana che si divide tra scuola, compiti in classe, esami di fine anno, vacanze, bellezza. Sakaki sembra essere fredda ma semplicemente ha un carattere schivo, Yomi è sempre attenta alla linea ed è la secchiona del gruppo, Tomo è la più scatenata tra le ragazze, Amyumu vive sempre con la testa tra le nuvole mentre Chiyo è una bimba di 10 anni che è stata ammessa al liceo per le sue capacità; è un piccolo genio. Ma passiamo al cane del manga e dell’anime.

Cosa sappiamo di Tadakichi, il cane di Azumanga Daioh

Ma chi è Tadakichi e che ruolo ha nella serie?

animali Azumanga Daioh
(Foto Facebook)

Tadakichi-san, noto anche come “Mr. Tadakichi”, è l’animale domestico della famiglia Mihama, la famiglia di Chiyo. È arrivato a casa quando era ancora cucciolo e Chiyo-chan aveva cinque anni. Essendo un cane da montagna dei Pirenei è diventano ben presto molto grande di stazza tanto che Chiyo riesce a cavalcarlo sulla schiena.

E’ stato per cinque anni con Chiyo prima della sua ammissione al liceo.

Fisicamente, come anticipato, è un cane di taglia grande, col pelo completamente bianco e occhi tondi neri. Caratterialmente è gentile, buono, accondiscendente e indulgente tanto da permetterle di cavalcarlo sulla schiena.
A Sakaki piace un sacco Tadakichi perché le permette di accarezzarlo senza morderla (come invece fa il gatto di Azumanga Daioh, Kamineko) e anche lei sogna ad occhi aperti di poter cavalcare Tadakichi esattamente come fa Chiyo.

Potrebbe interessarti anche: Gatti di anime e manga giapponesi: nomi, storie e curiosità

Gli altri animali domestici della serie manga e anime? I quattro gatti: Kamineko (“Gatto che morde” o “Gatto malvagio” in giapponese), è un gatto grigio che Sakaki vede qualche volta per strada mentre va e torna da scuola. Sakaki ha un grande debole per i gatti, cerca di accarezzare Kamineko ma la sua mano finisce tra gli enormi denti del felino. Maya (Mayā), il gatto di montagna Iriomote (una sottospecie del gatto leopardo che vive esclusivamente sull’isola giapponese di Iriomote) di Sakaki. Maru, la gatta che viveva nel quartiere di Sakaki e Chiyo-Padre o Chiyo-Father (in lingua originale Chiyo-chichi), una strana creatura simile a un gatto di colore giallo o arancione che appare nei sogni a Sakaki e Osaka e afferma di essere il padre di Chiyo.