Home Cani Il cane si nasconde in casa: tutti i motivi e consigli utili

Il cane si nasconde in casa: tutti i motivi e consigli utili

Il cane si nasconde in casa e ogni volta non capiamo perché il nostro peloso si comporti così. Vediamo di scoprire, insieme, i motivi di questo strano atteggiamento di fido e come possiamo agire in una situazione come questa.

Il cane si nasconde in casa
(Foto Pixabay)

L’amico a quattro zampe sa sempre come arricchire la nostra vita. Amiamo il nostro peloso perché sa essere allegro, giocherellone e anche tanto empatico. Fido apprezza la compagnia della famiglia ed essere coinvolto nelle attività umane, il più delle volte è proprio lui a proporre qualcosa per primo. Ci sono dei momenti, però, in cui il caro peloso assume qualche comportamento un po’ strano, che ci lascia perplessi e ci spinge a chiederci quale sia la causa che l’ha scatenato. Oggi, vediamo perché il cane si nasconde in casa e come comportarsi con lui quando fa così.

Fido si nasconde in casa: i motivi di questo comportamento

Il dolce fido può attraversare dei periodi di confusione, in cui inizia ad assumere comportamenti anomali, come quello di nascondersi sempre in casa. Vediamo di capire quali sono le cause scatenanti nel nostro animale domestico.

Cane si nasconde
(Foto Pexels)

Capita ad ogni padrone di un cane, prima o poi, di vederlo comportarsi in maniera strana così, da un momento all’altro. Dobbiamo ricordare che anche i nostri animali vivono dei momenti particolari in cui sembrano non essere più loro stessi. Il cane, come tutte le creature, può smettere improvvisamente di avere quell’atteggiamento a cui siamo sempre stati abituati e osservarlo sotto una luce diversa sarà una prova in più per imparare a conoscerlo meglio, approfondire il suo lato più sensibile e delicato. Uno dei comportamenti più curiosi è quello di nascondersi in casa. Cerchiamo di capirne di più.

Quando notiamo un cambiamento nel comportamento quotidiano del nostro fido, non sempre è buono giudicare la cosa in modo superficiale o esserne indifferenti. É importante, invece, cercare di capire quale può essere la causa di un atteggiamento così strano in lui, soprattutto se tende a ripetersi di frequente. Altrettanto fondamentale, per il benessere generale dell’animale, è agire subito in suo aiuto, una volta accertata la ragione di questo mutamento. Vediamo quali sono i motivi tipici per cui fido si nasconde in casa.

Possono essere varie le cause di un comportamento simile in fido. Una delle cause più plausibili di questo bisogno di nascondersi risiede, di solito, in un sentimento di sofferenza profonda nell’animale. Quando il nostro cane non sta bene o sta soffrendo per qualcosa, vuole stare solo e tranquillo, perciò ricerca un luogo della casa in cui può trovare la sua dimensione. I motivi comuni che spingono il cane ad avere questa reazione e ad isolarsi in un angolo e lontano dagli altri, sono:

  • Problemi o malattie
  • Il cane è abbattuto
  • Paura o forte spavento
  • Senso di colpa per una sua azione
  • Disfunzione cognitiva
  • Cambiamento nella routine

Così come accade spesso anche nei gatti, il cane può volersi nascondere in casa. La presenza di una malattia in lui influenza anche la sua vita quotidiana. In base alla patologia che sta vivendo, fido tende a sentirsi triste, stanco e passivo, trascinandosi sempre in angoli liberi e silenziosi della casa, dove poter soffrire solitario. Nel caso in cui il suo padrone sa già dell’esistenza di una malattia, il cane tenderà a nascondersi nei luoghi più strani della casa per evitare l’ora della medicina o di un trattamento.

La paura è una causa molto comune di tale comportamento in fido. Segnali spia di questa emozione negativa possono essere l’ipersalivazione nel cane o i tremori. Casi di traumi così particolari vengono seguiti con l’aiuto di un comportamentalista canino. Il cane si nasconde in casa, nelle stanze o negli angoli vissuti poco dagli altri, perché soffre un qualche disagio o c’è qualcosa nel suo ambiente che lo spaventa, che gli procura fastidio; non sempre è facile capire di cosa si tratta, di solito riguarda la presenza di altri animali nella sua casa.

Potrebbe interessarti anche: Perché il cane ha paura della sua ombra? Come sconfiggere la sciofobia

Altri motivi per cui il cane si nasconde in casa

Il cane può trovare rifugio, lontano dagli occhi del suo padrone, sotto il letto o sotto il tavolo, dietro una tenda, qualsiasi nascondiglio perfetto per il suo bisogno. Rumori improvvisi, come le urla, la paura del tuono nel cane, il suono dell’ambulanza e, addirittura, il rumore del phon possono traumatizzarlo e farlo correre verso un luogo dove lui crede di poter essere al sicuro. L’animale predilige piccoli angoli bui e ben coperti, che possano aiutarlo a controllare ansia e stress che lo tormentano.

Fido può avere timore di essere ripreso o sgridato. Succede, spesso, che il cane abbia un senso di colpa per qualche sua azione sbagliata rispetto all’educazione ricevuta dal suo padrone e questo può spingerlo ad allontanarsi e a nascondersi da lui. É importante evitare di usare toni bruschi, rimproveri pesanti o punizioni assurde nei confronti dell’animale, poiché è possibile insegnargli qualcosa senza le maniere forti e senza lasciare traumi in lui, visto che possono avere conseguenze sul suo comportamento in futuro. Si può, invece, premiare una buona azione del cane, con carezze e piccoli premi.

Potrebbe interessarti anche: Capire se il cane è ansioso in base al suo comportamento

Il peloso si nasconde: consigli efficaci su cosa fare

Quando notiamo che il cane si nasconde in casa, ci chiediamo quale sia l’atteggiamento giusto per contrastare il problema e trovare una soluzione. Leggiamo di più.

Il comportamento del cane
(Foto Pexels)

Quando assistiamo a questo comportamento inusuale nel cane, la prima cosa da fare è rivolgersi al proprio veterinario di fiducia e informarlo sulla sua condizione. Insieme al medico si potrà arrivare alla radice del problema comportamentale di fido. La presenza di un etologo o di un comportamentalista per seguire il caso delicato del peloso, vittima di un turbamento psicologico, è davvero necessaria. Se il cane si nasconde in casa e accade più di una volta, significa che fido ha bisogno di aiuto e dobbiamo fare in modo che lo riceva. Aiutare il nostro peloso a guarire da qualsiasi forma di malessere è un dovere.

Una routine tranquilla nella vita del cane è una cura ottima per aiutarlo a tornare alla normalità. Sane abitudini, lunghe passeggiate, tante coccole e una dieta equilibrata, possono fare moltissimo per il benessere psicofisico dell’animale. Facciamo in modo che il cane non conosca mai la noia o la tristezza, o lo stress di un trasloco per fido. Lui dona tutto se stesso nel rapporto di amicizia con il suo umano. Sarebbe una gioia immensa poter ricambiare allo stesso modo.

Ilaria G