Home Cani I cani non addestrati salvano i loro proprietari? Una curiosità da scoprire

I cani non addestrati salvano i loro proprietari? Una curiosità da scoprire

Non hai insegnato nulla a Fido e vuoi sapere se in alcune situazioni potrebbe aiutarti? Vediamo se i cani non addestrati salvano i loro padroni.

cani non addestrati salvano proprietari
(Foto Adobe Stock)

I cani sono da sempre considerati i migliori amici dell’uomo, grazie al loro essere leali. Inoltre molte ricerche scientifiche hanno dimostrato quanto la presenza di una palla di pelo nella propria vita possa essere utile per il nostro benessere sia fisico che mentale.

Ma non è finita qui! Infatti un recente studio ha dimostrato che non solo i nostri amici a quattro zampe ci sono vicini quando non stiamo bene, ma sono capaci di aiutarci in determinate situazioni anche se non sono addestrati. Vediamo insieme lo studio.

I cani non addestrati salvano i loro proprietari: lo studio

Non a tutti i cani viene insegnato di soccorrere una persona dalle macerie di un terremoto o dopo una valanga.

Padrone e cane
(Foto Adobe Stock)

Tuttavia secondo un recente studio, i cani non addestrati possono salvare i loro proprietari in determinate situazioni. Per arrivare a tale conclusione, sono stati effettuati tre test, in cui sono stati coinvolti 60 cani con i propri umani.

Nel primo test il cane veniva condotto in una stanza dove il suo proprietario era seduto in una scatola chiusa da una porta facilmente apribile da Fido. Gli è stato chiesto all’uomo di chiedere aiuto, ma senza pronunciare il nome del proprio amico peloso.

L’esperimento consisteva, infatti, nel valutare la risposta del cane ad una richiesta di aiuto da parte dell’uomo. Si è evidenziato da tale test, che 50 cani su 60, sono riusciti ad aprire la porta e a salvare il proprio umano. In questo caso il cane era molto agitato, abbaiava e si lamentava. (Vedi video seguente)

Nel secondo test è stato posto all’interno della scatola chiusa con una porticina del cibo ed è stato evidenziato che solo 19 cani su 60 hanno aperto la porta per prendere il cibo.

Potrebbe interessarti anche: Baciare il cane fa bene alla salute: uno studio svela perché

Mentre nell’ultimo test, il cane è stato condotto nella stanza dove il proprio umano leggeva tranquillo nella scatola chiusa. Da tale test è stato evidenziato che solo 16 cani su 60 hanno raggiunto i loro umani, aprendo la porta della scatola.

In conclusione, dallo studio finale, composto dai 3 test, i ricercatori hanno dimostrato che nonostante un cane non sia addestrato, quando sente che il proprio umano si trova in pericolo, cerca di fare di tutto per aiutarlo e nel caso in cui non ci riuscisse Fido potrebbe sentirsi frustrato e stressato.