Home Curiosita Dove va il gatto quando sparisce: attività e luoghi preferiti del felino

Dove va il gatto quando sparisce: attività e luoghi preferiti del felino

Dove va il gatto quando sparisce? Esistono alcuni luoghi in cui Micio si nasconde, per dedicarsi a tante attività che ama. Leggiamo quali sono nell’articolo.

Dove va il gatto quando sparisce
Micio solitario nella natura (Foto Unsplash)

Il felino è un animale libero e indipendente sotto molti aspetto, per cui il suo padrone non deve sorprendersi se vuole allontanarsi spesso da casa per esplorare il mondo che lo circonda. Ma una domanda resta sempre nei suoi pensieri: dove va il gatto quando sparisce? Scopriamo tutto qui.

Dove va il gatto quando sparisce?

Sono tanti i motivi che spingono il proprio Micio ad allontanarsi da casa. Micio sa bene cosa sta per fare e riconosce i posti in cui si sta recando, per fare cose importanti. Approfondiamo nell’articolo.

Felino sparisce da casa
Gatto va a caccia (Foto Pixabay)

Chi è abituato a convivere con un gatto pensa di sapere tutto su di lui. Eppure, la sua vita è molto più interessante e complessa, per via del suo istinto e delle attività che deve svolgere per sentirsi davvero libero.

Nell’ambiente domestico, un Micio si adatta presto alle abitudini e ai ritmi condivisi con il suo umano ma, prima o poi, si risveglia nel peloso il bisogno di uscire e sfogare tutte le sue energie.

Insomma, quello che conosciamo del felino domestico è una piccola parte della sua personalità e delle sue esigenze reali.

In realtà, quando ci si chiede dove va il gatto quando sparisce, occorre capire che non “sparisce” ma va a compiere delle azioni essenziali per il suo benessere.

C’è tutta una realtà interessante della vita di un gatto, fatta di esplorazioni, relazioni e condivisioni sociali, lunghe evasioni e perlustrazioni, incontri che servono per crescere e sopravvivere.

Perlustrazione e monitoraggio del territorio

Perlustrare il territorio è uno dei motivi principali per cui il peloso si allontana spesso. Questa prevede anche i momenti di vedetta, in cui comunica con i suoi simili, soprattutto con quelli che teme.

Ogni giorno, Micio deve controllare la zona in cui vive, molto vasta poiché comprende percorsi, marciapiedi, tetti e alberi, per monitorare l’eventuale passaggio di altri gatti.

Il gatto può decidere di muoversi lontano anche per la ricerca di cibo. La presenza di qualsiasi fonte alimentare nei dintorni, come locali e ristoranti, attirano l’animale, proprio perché in quei precisi punti trova da mangiare.

I momenti della caccia e del gioco

Anche se, a volte, si fa fatica ad accettarlo, il felino è un animale dal forte istinto predatorio, per cui uscirà per cacciare le sue piccole prede.

Se il gatto ne individua una, potrà trascorrere molto tempo ad inseguirla e ad attendere un passo falso per acciuffarla.

La caccia, però, non esclude i momenti di gioco. Nel caso in cui il peloso non individuasse nessuna preda, sarà pronto a svagarsi e a rilassarsi nella natura, come preferisce.

Potrebbe interessarti anche: Il gatto può ritrovare la strada di casa? Tutto sul senso dell’orientamento del felino

Micio e la sua fuga da casa: altri motivi

Il gatto domestico sta via da casa per ore, attirato da zone soleggiate e da luoghi in cui poter fare incontri importanti con più facilità. Vediamo meglio più avanti a cosa ci si riferisce.

L'istinto predatorio del gatto
Felino attende sul prato (Foto Pexels)

Sapere dove va il gatto quando sparisce, secondo i ragionamenti del padrone umano, è comunque molto importante per restare tranquilli e non farsi divorare dalla preoccupazione.

Qualunque sia l’impegno che lo trattiene fuori, Micio tornerà a casa dal suo amico umano, proprio in nome dell’amicizia profonda che lo lega a lui.

Si tratta di attività momentanee che prendono un po’ del suo tempo, ma che sono necessarie per la sua salute generale.

Un altro motivo, infatti, che porta il felino ad allontanarsi spesso dalle mura domestiche è il desiderio di fare dei bagni di sole. Alcune aree più soleggiate sono molto frequentate dal gatto, in quanto ha necessità di prendere luce, prima di tornare all’ombra.

🐾💖 SEGUICI ANCHE SU: FACEBOOK | TIKTOK | INSTAGRAM | YOUTUBE | TWITTER 🐶🐱

L’accoppiamento è un altro motivo importante per cui il felino va via da casa per un po’.

Nonostante molti felini, ormai, vengano sterilizzati o castrati, può esserci la possibilità di riprodursi e, allora, il gatto marcherà il territorio per alcuni giorni (3 o 4), un corteggiamento che precede l’accoppiamento.

Dove va il gatto quando sparisce: incidenti improvvisi

Purtroppo, può capitare che il gatto resti incastrato in posti che non conosce, attirato da porte aperte o fattori che lo incuriosiscono e finire bloccato da qualche parte.

Una possibilità che deve insospettire, dopo un po’, il padrone, il quale dovrebbe mettersi subito alla ricerca del peloso, nel quartiere e nelle zone che si pensa possano averlo attirato.

Il Micio potrebbe essersi ferito sbattendo contro qualche ostacolo oppure per evitare delle automobili, e avrà bisogno di aiuto per potersi muovere di nuovo.

Seguendo questa probabilità, è sempre più frequente che si cerchi di salvare i gatti smarriti o da soli in strada, abitudine che può essere evitata tramite l’uso del microchip, in modo tale da poter risalire subito al proprietario del felino.