Home Curiosita Fissare il gatto negli occhi: che significa, cosa gli comunichiamo e le...

Fissare il gatto negli occhi: che significa, cosa gli comunichiamo e le possibili conseguenze

Cosa vuol dire per il nostro felino fissare il gatto negli occhi? Cosa significa e quali sono i rischi legati a questo nostro atteggiamento, che potrebbe essere facilmente frainteso.

Fissare il gatto negli occhi
(Foto Pixabay)

Quante volte vi è stato detto di non fissare mai gli animali negli occhi? Credete che il felino domestico per eccellenza faccia eccezione? Assolutamente no! Fissare un gatto negli occhi può essere un gesto molto pericoloso da parte nostra e facilmente fraintendibile dall’animale. Vediamo qual è il suo significato, come viene interpretato e quali possono essere le possibili conseguenze di uno ‘sguardo di troppo’.

Fissare il gatto negli occhi: differenze tra umani e felini

Non è la stessa cosa se a fissarsi negli occhi sono due felini e se lo facciamo noi con un micio: seppur spinti dalle migliori intenzioni e magari affascinati da quello sguardo intenso del felino, rischiamo davvero grosso a fissarlo!

Fissare il gatto negli occhi
(Foto Pixabay)

Due gatti comunicano anche attraverso gli occhi e si riconoscono perfettamente, poiché condividono lo stesso codice di comunicazione. Ciò non vuol dire però che se si guardano troppo a lungo non si azzufferanno: infatti uno sguardo prolungato, anche tra felini, va ben oltre la semplice conoscenza dell’altro e sfocia in una dichiarazione di guerra.

E se lo fa un uomo? Sembra che il significato del gesto sia univoco, almeno da parte del micio: ecco perché è importante non farlo. Se però un gatto fissa le persone non è sempre per sferrare un attacco.

Potrebbe interessarti anche: Gatto graffia occhi del cane: cosa rischia il proprietario del micio

Fissare il gatto negli occhi: le conseguenze possibili

‘Eppure io volevo solo guardarlo meglio!’: quante volte abbiamo detto o sentito questa frase, mentre magari ci stiamo medicando un graffio appena ricevuto dal nostro amato felino domestico? In realtà il fatto di attaccare l’umano quando si sente troppo osservato, è molto frequente nei gattini: d’altra parte il gatto graffia.

Gatti con occhi bicolore
(Foto Google Images)

I piccoli felino infatti non sono forse troppo abituati a questo genere di attenzioni, e lo interpretano con pericolosità, come se fosse appunto una dichiarazione di sfida, di prossimo attacco.

Se per noi dunque è gesto affettuoso e di attenzione, per il gatto potrebbe facilmente essere frainteso come un preludio all’attacco, a cui rispondere ovviamente con altrettanta violenza e aggressività. Il rischio maggiore è appunto quello di essere attaccati, magari con graffi e unghiate che mirano proprio ai nostri occhi.

Potrebbe interessarti anche: Il gatto morde e graffia senza motivo: cause e consigli

Cosa evitare (se proprio vogliamo guardarlo)

Se non ci sono bastati i graffi e non accettiamo l’idea di non poterlo guardare a lungo negli occhi, possiamo correre il rischio di farlo ma magari evitando alcuni atteggiamenti ‘di sfida’.

Infatti se proprio non riusciamo a distogliere lo sguardo dai suoi occhi almeno cerchiamo di ‘interromperlo’ con frequenti battiti di ciglia e palpebre. In questo modo magari il felino capirà che non lo stiamo ‘fissando’ ma solo guardando, e non ci attaccherà. Nella migliore delle ipotesi ci girerà le spalle, ignorandoci e noi avremo salva la faccia!

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Francesca Ciardiello