Home Cani Alimentazione Cani Mangime di pesce per cane: cosa è importante sapere

Mangime di pesce per cane: cosa è importante sapere

Mangime di pesce per cane di qualità e che faccia bene alla sua salute? Vediamo insieme come scegliere il cibo migliore per integrare l’alimentazione del nostro peloso, senza rischiare.

Mangime di pesce per cane
(Foto Pixabay)

Fornire, ogni giorno, una nutrizione sana e completa al nostro amico a quattro zampe richiede attenzione e impegno da parte di chi sceglie di prendersene cura. É necessario che fido non si accontenti del primo cibo in scatola che abbiamo davanti, ma merita una scelta precisa e studiata degli alimenti, in base alla sua condizione di salute e al suo stile di vita. Integrare la sua dieta può essere di aiuto per avere più energia e stare meglio. Oggi, vediamo come scegliere il migliore mangime di pesce per cane.

Mangime di pesce per cane: come scegliere

Per offrire al nostro peloso una dieta equilibrata e completa, il mangime di pesce può rivelarsi utile in questo scopo. Troppo spesso questo cibo viene scartato o dimenticato; in realtà può apportare molti benefici ma deve essere di qualità. Leggiamo di più qui.

Cibo giusto per il cane
(Foto Pexels)

Occuparsi di un cane è come occuparsi di un bambino. L’amico peloso e dolce ha sempre bisogno di cure, controlli, coccole e della nutrizione corretta. Chi possiede un cagnolino impara presto che ha uno stomaco sensibile e un organismo delicato, caratteristica comune di altri animali domestici.

Perciò, occorre essere attenti nel momento in cui si sta per acquistare del cibo per lui. Bisogna avere consapevolezza del fatto che fido necessita di sostanze nutritive per vivere sano e felice. Anche se si tratta di un animale carnivoro per natura, lui deve ricevere, nella sua dieta, il giusto apporto di carboidrati, proteine, ferro, vitamine, sali minerali.

Tra i vari alimenti e mangimi disponibili per l’animale, non ci si sofferma abbastanza sul mangime di pesce per cane. Parliamo di un alimento che può essere un potente amico per il benessere del peloso, se inserito in una dieta sana. Nei negozi e nei mercati, si trovano a disposizione moltissimi mangimi a base di pesce, ma non tutti sono sempre adatti al peloso.

Si può scegliere il mangime di pesce di qualità, facendo attenzione alla lettura degli ingredienti. Il mangime di pesce migliore per il proprio cane è quello che, nella ricetta, contiene pesce fresco diliscato come, per esempio, platessa e aringhe, oppure un preparato. Questi ingredienti sono considerati buoni e preziosi rispetto ad ingredienti come farine o derivati del pesce.

Nel caso di mangimi contenenti farine o derivati del pesce, c’è il rischio che possano essere presenti in essi anche lische e cute, elementi solitamente scartati perché pericolosi per noi e che possono essere alimenti dannosi per il cane. Un buon mangime, mixato con verdure, ortaggi e frutta, può rinforzare e prevenire carenze nutrizionali nel cane.

Potrebbe interessarti anche: Snack di pesce per il cane: gustosissime e facili ricette

Pesce per fido: proprietà benefiche per il suo organismo

Si sa che fido apprezza molto la carne ed è, forse, il cibo che mangia con più gusto. Non bisogna dimenticare, però, che anche il pesce deve essere presente nella sua alimentazione, per la ricca fonte proteica e per i suoi benefici. Scopriamo qui quali sono.

Il mangime di pesce adatto al cane
(Foto Unsplash)

Conoscendo la natura del cane e il suo gradimento per la carne, si tende spesso a non inserire il pesce nella sua dieta. Parliamo, invece, di un alimento molto prezioso per la sua salute, ricco di proprietà e benefici per l’organismo dell’animale, così come per il nostro. Il mangime di pesce per il cane viene assimilato e digerito meglio; questo cibo è molto leggero per lui e non causa disturbi al fegato nel cane.

L’amico a quattro zampe può mangiare qualsiasi tipo di pesce, tutti ottimi per la sua crescita e il suo benessere fisico. Il suo sistema immunitario necessita di molti acidi grassi omega 3 e 6: questi prevengono malattie cardiache del cane e migliorano l’aspetto del suo pelo, rendendolo sano e lucido.

Il pesce, inoltre, è ricco di vitamina D per il cane, molto utile per proteggere le sue ossa; è presente in esso anche il selenio, prezioso antiossidante per l’animale.

Come fare mangiare il pesce al peloso

Far mangiare il pesce a fido è molto semplice. Si consiglia di cuocerlo alla piastra o bollirlo, dopo aver eliminato, ovviamente, tutte le spine. Come abbiamo già affrontato il tema nell’articolo il cane mangia pesce fritto, è importante ricordare che è assolutamente vietato e molto pericoloso per lui. Seguendo le direttive degli esperti, fido può mangiare pasti a base di pesce anche due volte a settimana.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Ilaria G