Home Curiosita Gatto di Coraline: nome, razza, caratteristiche e curiosità

Gatto di Coraline: nome, razza, caratteristiche e curiosità

Come si chiama il gatto di Coraline? In realtà non ha un nome ed è lui stesso a spiegarlo alla bambina. “Voi persone avete i nomi e questo perché non sapete chi siete, noi lo sappiamo, perciò non ci servono nomi” afferma.

gatto di coraline
(Foto Facebook)

Coraline e la porta magica (Coraline) è un film d’animazione del 2009 diretto da Henry Selick basato sul racconto Coraline, scritto da Neil Gaiman ed illustrato da Dave McKean, pubblicato in Italia dalla Arnoldo Mondadori Editore nel 2002.
Il film, che è stato candidato all’Oscar nella categoria miglior film d’animazione per l’edizione 2010, racconta la storia di una bambina che con i genitori si trasferisce in una casa isolata chiamata Pink Palace. Qui conosce due bizzarre anziane attrici teatrali in pensione, Mrs. April Spink e Mrs. Miriam Forcible, uno stravagante artista, il signor Bobinsky e Wybie uno strano ragazzino che va sempre in giro con un gatto nero. Un giorno esplorando la nuova casa Coraline scopre una porticina murata; questa durante le notti successive la faranno andare e tornare da un’altra dimensione. Nella dimensione non reale Coraline nota che tutte le persone hanno bottoni cuciti al posto degli occhi.

Cosa sappiamo del gatto di Coraline

In queste dimensioni il gatto nero di Wybie mostra alla bambina di saper parlare la lingua umana, ma non solo.

gatto nero coraline
(Foto Facebook)

E’ in grado di scomparire e riapparire a proprio piacimento e rivela che l’altra madre lo odia e tenta di tenerlo fuori dal suo mondo, ma senza riuscirci. Il gatto nero è l’unico in grado di andare e venire dall’altro mondo senza sostituire i propri occhi con dei bottoni e senza perciò essere soggetto alle regole che là vigono e proprio per questo funge da guida per Coraline.

Come si chiama il gatto di Coraline. Per rispondere a questa domanda vi riportiamo il dialogo che i due hanno quando si presentano.

Per favore, come ti chiami? – Domandò Coraline al gatto. – Io sono Coraline. Okay?
Il gatto sbadigliò lentamente e con attenzione, rivelando una bocca e una lingua di un rosa sorprendente. – I gatti non hanno nome – disse.
No? – chiese Coraline
No. – Rispose il gatto. – Voi persone avete i nomi, e questo perché non sapete chi siete, noi lo sappiamo, perciò non ci servono nomi.

Potrebbe interessarti anche: Gatto nero; razze, carattere e curiosità

Cos’altro sappiamo di questo gatto famoso? Odia i topi, non si sa la sua razza ma appare rachitico come un randagio. La sua immagine è forse omaggio all’aura di magia che circonda da sempre i gatti neri.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.