Home Curiosita Gatto di Leone cane fifone: nome, storia, caratteristiche e curiosità

Gatto di Leone cane fifone: nome, storia, caratteristiche e curiosità

Come si chiama il gatto di Leone cane fifone, la serie animata televisiva statunitense del 1999? il suo nome è Katz in originale, tradotto in Gatti in italiano.

Gatto Leone cane fifone
(Screenshot YT)

Leone il cane fifone (Courage the Cowardly Dog, titolo originale) è una serie animata televisiva statunitense del 1999 creata e diretta da John R. Dilworth. Racconta le bizzarre avventure di Leone, un cane antropomorfo di colore rosa, e della coppia di anziani con cui vive in una fattoria nel centro di Altrove (Nowhere nella versione originale, che significa letteralmente “la città di nessun luogo/nessuna parte”), in Kansas. In ogni episodio della serie i tre protagonisti si ritrovano in situazioni bizzarre, inquietanti e paranormali. Leone è timido e coraggioso; rimasto orfano fu adottato dalla signora Marilù e dal burbero Giustino.
In Italia la serie è stata trasmessa dal 3 aprile 2000.

Cosa sappiamo di Gatti, il gatto di Leone cane fifone

Nella serie animata i tre protagonisti sono appunto Leone e i coniugi Bagge; Marilù (in originale Muriel) e Giustino (in originale Eustace).

animali Leone cane fifone
(Foto Facebook)

Tra i personaggi secondari invece c’è Gatti, in originale Katz. Si tratta di un gatto molto magro, alto (sta in piedi su due zampe e non su quattro), ha il pelo rosso con strisce viola sulla schiena, una lunga coda, un viso a V stilizzato e la punta del naso viola.

E’ un felino sadico che spesso compie azioni crudeli verso gli altri senza obiettivi personali se non quelle di assecondare le sue inquietanti passioni. Quando parla o appare è seguito da un sottofondo rap.

Potrebbe interessarti ancheGatti protagonisti di film al cinema e in tv: 15 titoli da non perdere

Odia i cani a prima vista e ogni volta che Leone, Giustino e Marilù rimangono coinvolti nelle sue discutibili imprese, Gatti allontana con veemenza e freddezza il cane affermando “Mi dispiace ma i cani non sono ammessi!“. Nel primo episodio della seria Gatti è il proprietario di un motel e serve ai suoi clienti come pasto dei ragni giganti.

La voce originale è di Paul Schoeffler mentre quella italiana di è di Fabrizio Vidale dalla prima alla terza stagione e di Roberto Certomà nella quarta.

Nella serie, tra i personaggi secondari, troviamo altri due animali: Shirley, una femmina di chihuahua verde e medium di Altrove e Le Quack, un astuto papero con l’accento inglese.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.