Home Curiosita Il gatto muove il sedere prima di saltare: perché lo fa e...

Il gatto muove il sedere prima di saltare: perché lo fa e cosa significa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:13
CONDIVIDI

I mici possono essere davvero molto divertenti: ti sei mai chiesto perché il gatto muove il sedere prima di saltare? Un gioco o qualcosa in più?

Il gatto muove il sedere
(Foto AdobeStock)

Oltre a darci tanto affetto, i gatti ci fanno anche fare grasse risate: sì perché i loro ‘bizzarri’ comportamenti possono davvero essere fuori dalla nostra logica e dal nostro linguaggio. A modo loro però ogni gesto che compiono sta a significare qualcosa: quando il gatto muove il sedere prima di saltare cosa vuole farci capire? Tutti i motivi dietro questo simpatico ondeggiare del bacino del nostro amato felino.

Dal movimento allo stato d’animo: il linguaggio del corpo del micio

Gatto nero
(Foto Pixabay)

E’ davvero così impossibile capire un animale complesso come il nostro felino domestico? No, soprattutto se impariamo a capire il linguaggio del suo corpo.

Non solo guardandolo in viso, ma anche ascoltando i suoi miagolii e notando la posizione delle sue orecchie. Per non parlare della sua coda, che usa come una vera e propria penna che scrive il suo stato d’animo, così come già spiegato nel nostro articolo su: La coda del gatto parla, ecco cosa ci dice.

Il gatto muove il sedere prima di saltare: come si spiega secondo la Scienza

Il gatto muove il sedere
(Foto Pixabay)

Ogni comportamento felino e ogni gesto nel linguaggio del corpo del gatto sono stati messi sotto esame: dalle ricerche del dott. John Hutchinson del reparto di biomeccanica del Royal Veterinary College di Londra si evince una spiegazione molto ‘fisica’ del movimento.

Quando un gatto muove il sedere prima di saltare, è come se si accovacciasse prima di fare il grande salto: le zampe posteriori in questo modo premono a terra e consentono al micio di avere un maggiore attrito con la superficie del terreno. Questa trazione aiuta il gatto nello slancio, in modo da poter raggiungere lunghezze anche molto elevate.

Inoltre questo gesto aiuta il felino ad avere una migliore percezione del suo corpo e del suo equilibrio, e anche per controllare meglio l’intero sistema muscolare del gatto.

Il gatto muove il sedere prima di saltare: cosa significa

Micio tra le foglie
(Foto Pixabay)

Secondo lo scienziato comportamentista Serge Belais, il gatto con questo gesto sta solo cercando di riposare prima di compiere il grande salto. Invita poi l’osservatore a posare lo sguardo sulle orecchie del micio: saranno direzionate all’indietro e il suo pelo tenderà a gonfiarsi. Questo accade soprattutto in presenza di un suo simile che il gatto avverte come una minaccia.

Quindi il movimento di bacino del gatto prima del salto probabilmente è strettamente legato al suo innato istinto da predatore: è una posizione di caccia. Questo movimento pre-salto gli consente di raggiungere la preda più facilmente, movimento comune a tutti i felini in natura.

Dunque mettono in moto un sistema ‘a molla’ che coglie la vittima di sorpresa, mentre la coda ha l’importante funzione di tenere l’equilibrio nel gatto.

Francesca Ciardiello