Home Curiosita Il gatto sa che gli vuoi bene? 🐱💖 Come far capire a...

Il gatto sa che gli vuoi bene? 🐱💖 Come far capire a micio il tuo amore per lui

Il gatto sa che gli vuoi bene? Il micio ha un linguaggio tutto suo per esprimere l’amore nei nostri confronti. Vediamo come capirlo e come fargli arrivare il bene.

Il gatto sa che gli vuoi bene
Micio riceve coccole (Foto Unsplash)

Un padrone affettuoso si chiede spesso se sta facendo del suo meglio con il micio domestico e se il loro rapporto sia, ormai, consolidato. Se si è alla prima esperienza con un felino, occorre saper osservare il suo comportamento e capire i segnali che invia. Vediamo se il gatto sa che gli vuoi bene, attraverso il suo modo di comunicare con l’umano.

Il gatto sa che gli vuoi bene? I segnali del suo amore

Ci si domanda sempre se il micio ci comunica il suo amore ma, prima ancora di lui, siamo capaci noi stessi a fargli arrivare l’affetto che proviamo nei suoi confronti? Leggiamo, qui di seguito, come scoprirlo.

Micio capisce che lo ami
Peloso vuole il padrone (Foto Pixabay)

Il felino è uno dei compagni domestici più cari all’essere umano, per le numerose qualità e caratteristiche naturali, ma anche per il suo modo di relazionarsi a chi ama.

Non tutti sono subito in grado di percepire l’amore che micio nutre nei confronti di chi si prende cura di lui.

Il gatto sa legarsi in modo profondo al suo affezionato padrone e fa di tutto per dimostrarlo, usando il linguaggio del corpo.

Ci sono tanti segnali chiari del suo affetto, dalle classiche fusa alle testatine, al miagolare dolce quando ci passa tra le gambe.

Ma il suo padrone, invece, riesce a dimostrare il giusto affetto verso di lui, oltre a dargli una casa e tre pasti durante il giorno? Il gatto sa che gli vuoi bene?

Il felino comunica di essere consapevole del nostro amore per lui attraverso differenti abitudini e comportamenti in casa. La presenza stessa del micio silenzioso e rispettoso sta ad indicare il suo amore per il padrone.

Micio riposa accanto al suo padrone e non solo

Uno dei momenti chiave della quotidianità sana tra padrone e gatto è quando lui decide di voler riposare accanto all’umano (cosleeping), sereno e protetto tra le sue braccia.

Anche un felino che si siede sempre accanto al padrone indica l’interesse e l’amore nei suoi confronti, mentre si rilassa o è occupato in un lavoro.

Tra i gesti d’amore di un gatto, il più conosciuto è quello chiamato slow blinking, in cui micio ci osserva da seduto e tranquillo e inizia a socchiudere leggermente gli occhi, più volte.

Dimostrazione del suo piacere di stare insieme al padrone è la coda dritta, spesso reazione spontanea per il gradimento di una carezza in più ricevuta. É espressione di cordialità felina.

Le sue piccole spinte (testatine) sono chiare espressioni di affetto, amicizia e benessere. Insomma, quando micio sta bene con la presenza di un padrone affettuoso, lo fa capire in vari modi. Noi, invece, cosa possiamo fare per il peloso?

Potrebbe interessarti anche: Il gatto capisce che gli voglio bene? Tutta la verità

Il felino e la prova del nostro bene: cosa fare per lui

Abbiamo visto che sono tantissimi i segnali d’affetto immenso che micio può esprimere verso chi ama. Ma il suo padrone, per confermare questo reciproco amore, cosa può fare? Continuiamo a leggere l’articolo.

L'amore di micio per il padrone
Felino ama il padrone (Foto Unsplash)

Il gatto è un animale che, come altri nella casa, ha bisogno di conferme e di percepire il sentimento che si prova verso di lui.

Comunicare al proprio micio che lo si ama è una pratica che deve essere fatta ogni giorno e con tanta volontà, perché lui si accorge di tutto e non lo si può ingannare.

Anche se il metodo più conosciuto per farlo è quello di coccolarlo molto, tra bacetti, abbracci e dolci carezze, non tutte le razze feline amano questa dimostrazione d’affetto, poiché è comunque una questione di carattere e predisposizione.

Allora, si può compiere passi diversi nei suoi confronti, cominciando dal rispetto dei suoi spazi e delle sue esigenze all’interno della casa. Questo viene molto apprezzato da micio.

Comprendere la natura e le esigenze del gatto

Cercare, da padrone responsabile, di soddisfare i suoi bisogni più comuni nella quotidianità, lo renderà molto felice e propenso a fidarsi di noi, nonché ad amarci.

Lasciare al gatto quella libertà di ascoltare ed esprimere l’istinto predatorio che lo rende così particolare, è un’altra grande dimostrazione d’amore.

Interagire e intrattenerci nei giochi e in altre attività che fanno parte del suo quotidiano, gli farà capire che ci teniamo a lui e che non disprezziamo ciò che fa e per cui è portato naturalmente.

Da persone empatiche e comprensive, proviamo a non lamentarci (o a non punirlo) se notiamo che ci porta delle prede in casa, perché è un rito legato alla sua natura selvatica e non può sottrarsi.

Micio vuole essere accettato per ciò che è e non sentirsi oppresso e giudicato. Non è giusto modificare la sua indole, se si ama questa specie tanto vicina a noi umani.