Home Cani Parlare con il cane rende più intelligenti: lo dice la scienza

Parlare con il cane rende più intelligenti: lo dice la scienza

Parlare con il cane vi rende più intelligenti. Non ci credete? Vediamo insieme la scienza cosa dice su questo argomento.

parlare con il cane rende intelligenti
(Foto Unsplash)

Chi convive con un amico a quattro zampe almeno una volta nella sua vita, se non sempre, ha rivolto domande al proprio amico peloso o semplicemente fatto dei veri e propri discorsi con lui, anche senza avere alcuna risposta.

Sebbene questo comportamento potrebbe sembrare sintomo di pazzia agli occhi di coloro che non hanno animali, per la scienza è sintomo di intelligenza. Non ci credete? Vediamo qui di seguito perché parlare con il cane rende più intelligenti.

Parlare con il cane rende più intelligenti: ecco perché

Spesso le persone che parlano con i propri amici pelosi vengono definiti dei “pazzi”.

linguaggio corporeo uomo cane
(Foto Adobe Stock)

Chi non ha mai detto al proprio amico peloso: ”Come stai? Com’è andata la giornata? Andiamo a fare una bella passeggiata?”. Senza ricevere alcuna risposta, ovviamente.

Tutte frasi che sentite da coloro che non hanno animali domestici possono risultare inutili e anche renderci persone un po’ strane se non “pazze”.

Tuttavia la scienza non la pensa proprio così. Anzi secondo alcuni studi chi parla con il proprio amico a quattro zampe è più intelligente degli altri.

Tale fenomeno viene definito antropomorfismo, ossia l’atto di dare una personalità umana ed emotiva ad un animale o anche ad un oggetto.

Inizialmente l’antropomorfizzazione veniva considerata un segno di infantilità, ma ad oggi tale “processo mentale” è sintomo di intelligenza negli esseri umani.

Ciò perché quando si è in grado di trovare caratteristiche umane e soprattutto emotive in un cane, significa che il cervello è molto creativo e quindi si è molto più intelligenti.

Potrebbe interessarti anche: Uno studio rivela che i cani sono intelligenti e consapevoli come i bambini

Parli con Fido? Sei più intelligente: lo studio

Secondo uno studio realizzato da un professore della Facoltà di Scienze del Comportamento in America è stato dimostrato che coloro che parlano con il proprio amico a quattro zampe presentano un’intelligenza superiore.

parlare cane vocine
(Foto Adobe Stock)

Il professore infatti, ha dichiarato che assegnare emozioni ad animali o anche oggetti richiede dei processi mentali molto complessi che solo una persona che presenta un’intelligenza fuori dal normale può realizzare.

Ciò perché solo chi ha una grande immaginazione può dare una personalità ad un cane e quindi parlare con lui ed “immaginare” le sue risposte.

Potrebbe interessarti anche: Parlare con il cane, una pratica che giova al cuore e alla mente

Inoltre questo comportamento, ossia parlare con il proprio amico a quattro zampe, non solo è sintomo di intelligenza ma anche sintomo di piena salute mentale in quanto il cervello si mantiene sempre attivo.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Marianna Durante