Home Cani Perchè il cane alza la zampa anteriore e quando c’è da preoccuparsi

Perchè il cane alza la zampa anteriore e quando c’è da preoccuparsi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:06
CONDIVIDI

Il linguaggio del corpo di Fido è importante. Se il nostro cane alza la zampa anteriore, cosa vuole comunicare? E quando dobbiamo intervenire?

cane cucciolo alza zampa
Perchè il cane alza la zampa anteriore? Cosa significa? (Foto Pinterest)

I cani “parlano” con il loro corpo, oltre che con i loro versi. Movimenti delle orecchie, della coda, delle zampe sono tutti importanti per capire cosa vogliono comunicarci. Perché il cane alza la zampa anteriore, e cosa vuole dirci? I motivi sono tanti, ed è fondamentale capire cosa Fido sta provando a dirci in ogni caso, per intervenire quando ha bisogno di noi.

Potrebbe interessarti anche: Il linguaggio dei cani è fatto da vocalizzi e movimenti: come capirlo

Cosa comunica il cane con la zampa alzata

Al cane non piace essere toccato le zampe: le cause principali
I gesti del nostro cane vanno interpretati correttamente. (Foto AdobeStock)

Il nostro cane comunica in tanti modi: abbassa le orecchie, muove la sua coda, ulula e abbaia, usa posizioni del corpo che hanno davvero tanti significati.

E ovviamente, è importante imparare a comprendere questi gesti e i loro significati per poter intervenire quando serve e per “parlare” con il nostro Fido.

Se abbiamo a volte notato un comportamento apparentemente bizzarro del nostro pelosetto, potremmo anche essere semplicemente curiosi e voler saperne di più.

Esistono alcuni gesti, invece, che vengono spesso interpretati male. Ad esempio, come un comportamento sottomesso o aggressivo, quando non è così.

Ma se impariamo a conoscere ogni gesto o movimento del nostro cane sarà facile vivere insieme a lui/lei, e soddisfare le sue necessità per renderlo/a felice.

In questo caso, cosa significa quando il cane alza una zampa anteriore? I significati possono essere diversi, e alcuni richiedono il nostro intervento.

Per scoprire i vari significati cliccate su Successivo: