Home Cani Perché il cane non vuole dormire nella cuccia e come fargli cambiare...

Perché il cane non vuole dormire nella cuccia e come fargli cambiare idea

Fido dorme sempre con te? Vediamo insieme perché il cane non vuole dormire nella cuccia e cosa possiamo fare per fargli cambiare idea.

Perché il cane non vuole dormire nella cuccia (1)
(Foto Canva)

Condividere la propria vita con un amico a quattro zampe significa anche notare alcuni cambiamenti in quest’ultimo, in quanto è proprio attraverso questi che possiamo capire quando qualcosa non va in Fido.

Come per esempio, quando il nostro amico a quattro zampe non vuole dormire più nella cuccia nonostante quest’ultima sia il suo “luogo sicuro”. Nel seguente articolo vedremo insieme perché il cane non vuole dormire nella cuccia che cosa possiamo fare per fargli cambiare idea.

Perché il cane non vuole dormire nella cuccia?

Sebbene una parte dei nostri amici pelosi amino il contatto con il proprio umano quando dormono, la maggior parte dei cani preferisce dormire nella propria cuccia, in quanto quest’ultima è per loro un luogo sicuro.

cane sul letto
(Foto Pexels)

Tuttavia può capitare, nel corso della convivenza con Fido, che all’improvviso quest’ultimo non voglia più riposare nella sua cuccia ma preferisce dormire sul letto, sul divano o anche sul pavimento. Come mai?

Uno dei principali motivi per cui il cane non dorme nella sua cuccia è la posizione di quest’ultima. Se per esempio la cuccia di Fido è in un posto dove vi è molta corrente, il cane potrebbe mettersi nella cuccia in estate ma non in inverno quando fa freddo.

Per questo motivo potrebbe essere utile spostare la cuccia in un luogo dove la nostra palla di pelo possa stare caldo in inverno e spostarla al freddo in estate. Tuttavia potrebbe essere necessario anche rialzare la cuccia dal pavimento a causa dell’umidita.

Inoltre, oltre alla posizione caldo o freddo, il nostro amico a quattro zampe potrebbe rifiutarsi di utilizzare la cuccia anche perché quest’ultima si trova in un posto solitario e non tranquillo.

Un altro motivo per cui il cane potrebbe, da un momento all’altro non utilizzare più la cuccia, è perché quest’ultima non presenta più il suo odore. Per evitare ciò sarebbe opportuno lavare la cuccia con un detergente neutro.

Infine un altro motivo per cui Fido tende ad allontanarsi dal suo posto sicuro, può essere legato alla relazione con le persone della famiglia. Può capitare, per evitare che il cane faccia qualche danno, urlare al proprio amico peloso di andare nella cuccia.

Il nostro tono arrabbiato, può far vivere al nostro amico a quattro zampe un’emozione negativa che automaticamente collegherà alla cuccia. Per questo motivo il nostro amico a quattro zampe potrebbe evitare di dormire in quest’ultima e trovarsi un altro posto.

Potrebbe interessarti anche: Perché il cane dorme lontano da me: cosa dobbiamo sapere

Come fare se il cane non vuole dormire nella cuccia?

Come abbiamo potuto vedere nel paragrafo precedente possono essere molti i motivi per cui il cane non dorme nella sua cuccia. Ma come possiamo fare per fargli cambiare idea?

cane cuccia
(Foto Pexels)

Oltre a rendere la sua cuccia confortevole e cambiare la posizione di quest’ultima a seconda delle temperature esterne e al luogo della casa non solitario ma comunque tranquillo, potrebbe essere utile vivere delle emozioni positive nel luogo che lui ritiene sicuro ossia la cuccia.

Quindi è possibile offrire alla palla di pelo un osso da sgranocchiare o dei semplici biscottini. Inoltre potrebbe essere utile dar da mangiare dal nostro amico peloso un paio d’ore prima che quest’ultimo vada a dormire, in quanto mangiare troppo tardi potrebbe indurre il nostro cane a trovare un posto più comodo dove dormire per poter riposare bene.

Potrebbe interessarti anche: Il cane dorme sulla tavola: cosa è importante sapere su fido

Infine, anche far svolgere delle attività giornaliere al proprio amico peloso è importante per invogliare Fido a dormire nel suo “letto”. Ciò perché nel caso in cui la nostra palla di pelo non liberi tutto lo stress accumulato durante la giornata, potrebbe girare per casa e addormentarsi sul letto con noi per alleviare la sua ansia d’insonnia.