Perché il gatto non si fa toccare? Dalle cause a come risolvere il suo disagio

Foto dell'autore

By Lisa Girello

Curiosita

Se il gatto non si fa toccare, le cause potrebbero essere di natura fisica o psicologica: scopri come risolvere il suo disagio.

Accarezzare un gatto
Accarezzare un gatto (Amoreaquattrozampe.it)

I nostri amici a quattro zampe hanno le loro esigenze quotidiane. Non solo cibo e acqua, per loro anche curiosare qua e là, oziare o giocare è parte fondamentale della quotidianità. Inoltre, è fondamentale comprendere il proprio animale e cercare di comunicare con esso. Per quanto riguarda i gatti, si è consapevoli che alcuni esemplari possono essere schivi e non amano farsi coccolare troppo. A volte capita però che non voglia proprio farsi accarezzare.

Gatto non si fa toccare: i motivi

Il gatto ha i suoi tempi per decidere di fidarsi di un umano e farsi accarezzare e coccolare. Se capita che non si faccia toccare o reagisca in malo modo bisogna considerare alcuni punti importanti.

Avvicinarsi ad un gatto
Avvicinarsi ad un gatto (Amoreaquattrozampe.it)

In primis bisogna tenere presente da quanto tempo il gatto è parte della famiglia. Se è da poco all’interno di un nucleo familiare ed è già adulto, potrebbe avere bisogno di più tempo per ambientarsi. Capita molto spesso che i felini adottati dai rifugi abbiano un trascorso difficile alle spalle, motivo per il quale certe volte non vedono gli essere umani di buon occhio.

Se questo fosse  il caso, bisogna essere convinti al 100% di riuscire a gestire un felino problematico in quanto serve molta pazienza. Tuttavia, se il gatto non si fa toccare, il motivo potrebbe essere anche di natura fisica.

Iscriviti al nostro nuovissimo canale WHATSAPP e ricevi ogni giorno storie e video inediti solo per te

Il quattro zampe potrebbe provare dolore al busto o alla schiena, perciò potrebbe essere poco propenso ad essere preso in braccio o ad essere accarezzato nelle zone sensibili. Se il gatto prova dolore, manifesterà altri sintomi come vocalizzi particolari, andature strane o posizioni insolite.

Abbracciare un gatto
Abbracciare un gatto (Amoreaquattrozampe.it)

Se dovessi esserci anche il minimo dubbio che provi dolore fisico, è necessario consultare il proprio veterinario per valutare problemi alla colonna vertebrale o altro. Se questo non dovesse essere il caso, bisogna cercare di ridurre l’ansia, lo stress e il disagio del gatto. Alcuni professionisti consigliano l’utilizzo di spray o collari con feromoni, che servono proprio a ridurre questi sintomi. Alla fine il gatto, con un po’ di pazienza, si abituerà alla nuova casa.

Impostazioni privacy