Home Curiosita Perché il gatto si mette nel lavandino? Ecco i vari motivi

Perché il gatto si mette nel lavandino? Ecco i vari motivi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:03
CONDIVIDI

I felini amano i posti piccoli, ma come mai preferiscono stare proprio sotto il rubinetto? Ecco perché il gatto si mette o dorme nel lavandino.

Perché il gatto si mette nel lavandino
Perché il gatto si mette nel lavandino? Ecco i vari motivi (Foto Adobe STock)

I felini si sa, molto spesso presentano comportamenti davvero stravaganti, che non hanno, almeno per noi, un significato specifico. Infatti chi di voi non ha mai visto un gatto nel lavandino del bagno?

Eppure è risaputo che i felini non amano molto l’acqua. Ma perché allora micio sceglie di sistemarsi proprio in un posto dove l’acqua può uscire facilmente? Vediamo insieme i vari motivi per cui il gatto si mette nel lavandino.

Potrebbe interessarti anche: Perché il gatto odia l’acqua? Sfatiamo miti e leggende sul bagno

Il gatto si mette nel lavandino: ecco perché

micio
Gatto nel lavandino (Foto Adobe Stock)

I motivi per cui un felino si mette nel lavandino sono davvero molti. In primis perché i gatti amano il bacino freddo del lavandino in quanto li rinfresca, non solo in estate quando le temperature sono alte, ma anche se in casa sono in funzione i riscaldamenti.

I lavandini del bagno in generale sembrano fatti apposta per i nostri amici a quattro zampe, in quanto presentano una forma arrotondata, in modo tale che il micio possa mettersi comodo e tranquillo. Inoltre un altro particolare del lavandino che attira un gatto è il rubinetto.

E’ risaputo che i felini adorano bere dal rubinetto. Ciò perché a gli occhi del gatto l’acqua corrente è più sicura, pulita e fresca rispetto all’acqua presente nella sua ciotola.

Un’altra ragione per cui i gatti amano mettersi nel lavandino del bagno, è perché da quella posizione hanno la possibilità di guardare tutto ciò che succede intorno a loro, stando segretamente nascosti, naturalmente finché non dovete utilizzare il lavandino!

Nel caso in cui il vostro adorato micio si mette al suo interno proprio quando dovete utilizzarlo, può significare una cosa sola, sta cercando di attirare la vostra attenzione.

Perché il gatto dorme nel lavandino?

gatto dorme
Gatto dorme nel lavandino (Foto Adobe Stock)

I felini possono riposare in posti strani, come per esempio in una scatola, ma anche in un lavandino. Ma come mai? I motivi della scelta del lavandino come posto letto, possono essere tanti.

In primis si pensa che la sua forma e il suo contorno piace molto al gatto in quanto si adatta proprio a lui e lo fa sentire al sicuro. Inoltre i lavandini trovandosi nel bagno, zona abbastanza tranquilla rispetto ad una cucina o ad un salone. sono perfetti per un riposino tranquillo e lontano da persone e rumori.

Infine come detto in precedenza il lavandino si trova in alto, e sappiamo quanto i gatti amano dormire in posto alti, in quanto possono tenere tutto sotto controllo e stare al sicuro.

Come impedire al gatto di riposare nel lavandino

Se un gatto che dorme nel lavandino potrebbe darvi ”fastidio”, potete semplicemente evitare che il micio abbia libero ingresso nel vostro bagno e attraverso il rinforzo positivo, incoraggiarlo a riposare in qualche altro luogo.

Inoltre potreste acquistare una cuccia rialzata che abbia la forma simile al lavandino se il vostro micio ama molto quest’ultimo. Nel caso in cui il vostro amato amico a quattro zampe si mette nel lavandino perché ama l’acqua, allora provate ad acquistare una ciotola che mantenga sempre l’acqua fresca e pulita facendola circolare.

Marianna Durante