Home Curiosita Quali colori vedono i gatti: quelli che riesce a distinguere e tutte...

Quali colori vedono i gatti: quelli che riesce a distinguere e tutte le ‘fake news’ sulla sua vista

Quanto ne sai sulla vista dei felini? Quali colori vedono i gatti e cosa si dice su questa loro abilità (spesso sono bugie).

Quali colori vedono i gatti
(Foto Pixabay)

Ci vedono benissimo, anche al buio, anzi la poca luce rappresenta un vantaggio e non un limite per questi animali. E quando invece è tutto colorato intorno a loro, quali colori vedono i gatti? E’ proprio questo uno dei tanti studi che si fanno sui felini, sebbene di certo vi sia ancora poco sulle loro abilità e sui loro comportamenti: tutto quello che si sa e quello che si ipotizza sulla loro vista (e non sempre è tutto vero).

Vista dei gatti: cosa si sa

In base ad alcuni studi pare che i felini riescano a vedere in ultravioletto: i loro occhi, dotati di bastoncelli e coni, sono dunque fotorecettori. Ma se i primi hanno la funzione di distinguere i movimenti, sono i secondi quelli deputati alla distinzione dei colori.

Micio gioca con giocattolo colorato
(Foto Pixabay)

Ma come fanno a vedere anche al buio? Perché i bastoncelli sono in numero superiore rispetto ai coni, quindi un micio riuscirà a vedere bene i movimenti anche di notte ma non è particolarmente abile a distinguere i colori.

Potrebbe interessarti anche: Forme e colori degli occhi del gatto: ecco quali sono

Quali colori vedono i gatti: ‘fake news’

Diciamo che le ipotesi sulla vista del micio non volevano essere delle fake news vere e proprie: si pensava infatti che i colori che essa riusciva a percepire si limitassero al bianco e al nero (come una sorta di vecchia Tv).

La seconda teoria sbagliata sulla loro capacità visiva invece li voleva daltonici, quindi come se vi fosse un’anomalia nella struttura e nella funzione dei coni. Questo significava che i felini non riuscissero a vedere (singolarmente o tutti): il blu, il verde e il rosso.

Potrebbe interessarti anche: Come vedono i cani, i gatti e altri animali: ora puoi scoprirlo con un’app

Cosa si ipotizza oggi sui colori percepiti dai gatti

E ora invece quali sono le teorie sulla loro capacità distintiva dei colori? In realtà le ipotesi sono varie: alcuni esperti sostengono che riescano a vedere nettamente solo il blu e il grigio; altri pensano che possano vedere come i cani ma in maniera più sfocata.

Colori
(Foto Pixabay)

Ciò significa che percepirebbero bene blu, giallo e verde ma avrebbero difficoltà coi colori della terra, come il rosso, l’arancione e il marrone.

Quindi c’è qualche senso per cui noi umani possiamo vantare una certa superiorità rispetto ai felini? Probabilmente sì, ed è la vista concepita come ‘abilità nel distinguere i colori. Ma per quanto riguarda la vista notturna dei gatti, la distanza tra noi e loro è davvero abissale.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Antonio D’Agostino