Home Curiosita Sette modi per ridurre la puzza e lo sporco della lettiera per...

Sette modi per ridurre la puzza e lo sporco della lettiera per gatti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:03
CONDIVIDI

Ridurre la puzza della lettiera del gatto in casa, e tenerla sempre pulita, è molto più semplice di quel che pensiamo. Ecco sette consigli per avere un’igiene perfetta.

ridurre la puzza e lo sporco della lettiera per gatti
Come ridurre la puzza della lettiera: è semplice! (Foto Pinterest)

Il nostro gatto è di certo la parte più dolce, tenera, e amorevole della nostra vita. Ma si sa che prima o poi farà un bisognino nella lettiera e diventerà un momento davvero inquietante per tutti noi. Magari qualcuno penserà che da quel micio è appena venuto fuori uno spirito malvagio, scappando via urlando. Ma si sa che la lettiera è sempre poco profumata, no? In realtà, ridurre la puzza della lettiera è molto semplice se usiamo pochi e semplici mosse. Con questi sette consigli, vi aiuteremo a mantenere una perfetta igiene in casa con il micio, nonostante quello che può succedere quando va “al bagno”.

Potrebbe interessarti anche: Errori con la lettiera del gatto: gli sbagli più comuni che si possono fare

Pulirla ogni giorno

ridurre puzza lettiera gatto
Pulire ogni giorno la lettiera aiuterà a ridurre la puzza (Foto Pexels)

Sembra quasi scontato, ma per ridurre gli odori in casa causati dalla lettiera, la cosa migliore è eliminare subito le fonti della puzza. E allora, puliamola ogni giorno almeno una volta (meglio due).

Non solo il nostro gatto sarà molto felice di avere sempre una toilette pulita, ma anche noi, che non sentiremo odori fastidiosi in casa.

La sabbietta che si raggruppa quando è sporca, solitamente, è la più semplice da raccogliere e tenere pulita, ed è meglio usarne un tipo a basso contenuto di polvere. Questo vale ancora di più se il nostro gatto (o noi stessi!) soffre di asma.

Teniamo sempre a mente che non solo noi abbiamo fastidio nel sentire la puzza di lettiera, anche il nostro gatto non ne è certo contento. E infatti, se non riusciamo a ridurre il cattivo odore, probabilmente il nostro micio andrà a fare i suoi bisognini altrove, quando non sopporta più la sua lettiera.

Se abbiamo pensato di eliminare il problema alla radice, e di usare una lettiera con raccolta automatica, è meglio attendere prima di gettare via quella vecchia, prima che il micio si sia abituato alla nuova.

Infatti spesso i nostri mici possono essere spaventati dal rumore che fanno questi modelli, tanto da cercare altri posti dove fare i loro bisognini.

Cliccate su successivo per scoprire il resto dell’articolo