Home Foto Animali con la C: scopri quelli in italiano e in inglese

Animali con la C: scopri quelli in italiano e in inglese

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:39
CONDIVIDI

Conosci tutti i nomi degli animali con la C? Divertiti a scoprire quali sono tutti quelli esistenti in natura sia in italiano sia in inglese!

Animali con la C
Animali con la C (Foto Pixabay)

Conoscere tutti gli animali che iniziano con la lettera C può servire non solo a soddisfare una nostra curiosità ma anche ai giochi più divertenti per i bambini (e adulti) di ogni età. Pensiamo a nomi, cose e città: ecco che capiremo subito a cosa serve avere un elenco completo degli animali che iniziano con questa lettera dell’alfabeto. E vediamo anche quali sono quelli che iniziano con la medesima lettera nella lingua inglese: potremmo scoprire enormi differenze o piccole assonanze. Divertiti a scoprire quali sono tutti gli animali con la C!

Animali con la C in italiano

Animali con la C
cacatua (Foto Pixabay)
  • Cacatua ciuffo giallo: sono simili agli altri pappagalli, col becco ricurvo ed il piede con due dita dietro e due davanti, ma hanno la cresta erettile sulla testa e le guance gialle.
  • Cacatua rosato: tipico per il colore rosa del suo piumaggio, di circa 35 cm di lunghezza per 300 grammi di peso. La cresta sfuma verso il bianco mentre le ali sono grigie, nere in punta. Ha un vita media di 40-50 anni.
Animali con la C
calabrone (Foto Pixabay)
  • Calabrone: detto aponale o cravunaro rosso è la più grande delle vespe europee e nordamericane. E’ un insetto carnivoro, predatore di vespe e di api, ma mangia anche la polpa della frutta e i nettari zuccherini. I calabroni creano i loro nidi con fibre vegetali e saliva.
  • Calamaro gigante: un tempo si pensava fossero creature mitiche, appartenenti alla famiglia degli Architeuthidae. Talvolta sono chiamati piovre e appartengono alla stessa specie dei polpi.
Animali con la C
Animali con la C: calopsita (Foto Pixabay)
  • Calopsita: è un uccello della famiglia dei Cacatuidi, il cui piumaggio è completamente bianco tranne per le guance arancioni e la mascherina gialla del ciuffo, gli occhi rossi. La femmina ha striature gialle sotto l’ala, assenti nel maschio.
  • Camaleonte: sono lucertole native del Vecchio Mondo, molto colorate e che cambiano colore. Hanno piedi zigodattili, lingue retrattili, e un’andatura ondeggiante; inoltre hanno corni, corone o creste sul capo o sul muso. I loro occhi sono mobili e possono ruotare indipendentemente l’uno dall’altro: si allineano solo sulla preda quando vogliono catturarla.
  • Cammello: alto circa 2 metri, utilizzato per la carne, il grasso, il latte, la lana e come animale da trasporto. Sono oggi animali domestici in Mongolia e in Cina.
Animali con la C: caperea (Foto iStock)
caperea (Foto iStock)
  • Caperea: membro della famiglia dei Neobalenidi, lunga dai 4 ai 6,5 m e pesa 3000 – 3500 kg. Imparentata con la balena grigia e le balenottere. E’ stata cacciata solo molto raramente.
  • Capibara: è il roditore più grande esistente in natura. Vive in riva ai fiumi e ai laghi, nelle paludi e nei luoghi umidi del Sud America.
  • Capinera: lungo circa 15 cm, ha il piumaggio grigio. Il maschio ha il capo nero e la femmina marrone chiaro.
Animali con la C
capodoglio (Foto iStock)
  • Capodoglio: o fisetere della famiglia degli Odontoceti, è il più grande animale (ben 18 m di lunghezza) vivente coi denti. Ha una testa molto grande ed è il protagonista del romanzo Moby-Dick di Melville.
  • Capra delle nevi: mammifero che vive solo in Nordamerica. Vive ad altitudini elevate perché è una capace arrampicatrice di pareti rocciose, per sfuggire ai predatori.
  • Capriolo: vive in Europa e Asia, ha palchi corti, con tre punte per lato negli adulti. Ha un colore rosso-marrone e il muso grigio. È molto veloce e vive su montagne e alture.
Animali con la C
caracal (Foto Pixabay)
  • Caracal: è alto circa 50 cm, pesa dai 14 ai 20 kg. Robusto con una coda di circa 25 cm. Ha la testa piccola, orecchie lunghe ed appuntite con peli neri lunghi fino a 8 cm.
  • Caravella portoghese: celenterato marino che galleggia grazie a una sacca di gas. Ha un unico lungo tentacolo di cnitocidi velenosi, sotto la sacca galleggiante, col quale cattura le prede.
  • Cardellino: era il nome di questi uccelli nell’antica Roma, ispirato alla pianta del cardo. I semi di questo vegetale costituiscono il nutrimento preferito di questi uccelli.
Animali con la C
Animali con la C: Caribu (Foto Pixabay)
  • Caribu: cervide delle regioni artiche e subartiche. All’interno della specie variano per colore e dimensione, solo che i maschi hanno palchi più grossi.
Carlino
Carlino (Foto Pixabay)
  • Carlino: razza canina originaria della Cina, arrivata in Europa nel Seicento. Unico nel suo genere e differente da tutti gli altri cani ma è un cane da compagnia.
  • Cassiopea andromeda: un tipo di medusa che vive nella sabbia o nel fango. La sua campana, giallo-marrone con strisce e macchie bianche o pallide. L’acqua passa attraverso le sue braccia per respirare e mangiare.
  • Cassiopea mediterranea: raggiunge i 30 cm di diametro, col tipico ombrello a forma di disco bianco, e una gobba rotonda e gialla al centro. Priva di tentacoli, ma ricca di braccia che partono dalla bocca, che terminano con un bottoncino di colore blu/viola.
Animali con la C
Animali con la C: castoro (Foto Pixabay)
  • Castoro: grossi roditori che pesano fino a 16 kg, lungo circa 75 cm e alto meno di 30. Ha la coda larga, piatta e coperta di scaglie di circa 25 cm di lunghezza che viene sbattuta sull’acqua per dare l’allarme o sostiene l’animale quando sta ritto sulle zampe.
  • Castoro americano: vive nelle aree forestali di Alaska, Canada e gran parte degli Stati Uniti.
  • Castoro europeo: roditore appartenente alla famiglia Castoridae, oggetto di una caccia indiscriminata. Cacciata per la pelliccia sia per il castoreo, secrezione ghiandolare usata come medicamento.
Animali con la C
casuario (Foto Pixabay)
  • Casuario: sono incapaci di volare e fanno parte di un gruppo di uccelli, i ratiti, ovvero lo struzzo, l’emù, il moa e il piccolo kiwi.
  • Cavalletta: sottordine di insetti ortotteri noti come cavallette o locuste.
  • Cefalo: o volpina o muggine, appartenente alla famiglia Mugilidae. Raggiungono i circa 30 cm per i maschi e i 35 cm per le femmine.
  • Cenerino: della famiglia Psittacidae, nativo del continente africano. Ha un piumaggio colore grigio cenere, con punte di bianco e una coda rossa o marrone. Sono zigodattili, avendo 4 dita per zampa (due anteriori e due posteriori); si nutrono di semi e frutti, verdure in foglia e insetti.
  • Centopiedi: un colore brunastro, con testa e tronco rossi. Raggiunge i 10–15 cm di lunghezza e si nutre di insetti e invertebrati. Il suo morso è piuttosto doloroso e velenoso.
Animali con la C
Animali con la C: cercocebo (Foto Pixabay)
  • Cercocebo: ha le palpebre superiori glabre, il muso pronunciato e il colore più uniforme del mantello.
  • Cercoletto giallo: mammifero della famiglia dei Procionidi, spesso scambiato per un furetto o una scimmia. Originario del Centro e Sudamerica, spesso catturato come animale da compagnia o per la sua pelliccia.
  • Certosino: una razza di gatto domestico originaria della Francia.
  • Cervo: noto anche come cervo reale, rosso o europeo, è un mammifero della famiglia dei Cervidi.
  • Cervo volante: coleottero della famiglia dei Lucanidi, con una lunghezza variabile dai 25 agli 86 millimetri. Vive nelle cavità dei tronchi d’albero e nei ceppi.
  • Cervone: serpente non velenoso della famiglia dei Colubridi.
  • Cesena: uccello della famiglia dei Turdidi
Animali con la C
Animali con la C: chiocciola (Foto Pixabay)
  • Chiocciola: mollusco commestibile della famiglia degli Elicidi, vive in luoghi umidi e ombrosi. Ha una caratteristica conchiglia elicoidale che la copre interamente. Si nutre di vegetali e piccoli invertebrati.
  • Chiocciola gigante africana: chiocciola di grandi dimensioni, originaria dell’Africa orientale. E’ tra le cento specie invasive più dannose.
  • Cicogna bianca: uccello appartenente alla famiglia Ciconiidae, che vive in Europa, Africa e Asia.
  • Cigno: i più grandi uccelli acquatici degli Anatidi.
  • Cigno reale: uccello acquatico della famiglia Anatidae.
  • Cimice: insetto della famiglia Pentatomidae, originario di Cina, Giappone e Taiwan.
  • Cincia azzurra: uccello passeriforme dei Paridae. Si trova in boschi di latifoglie, macchie e paludi. È residente e non migra.
  • Cincia bigia: un piccolo uccello passeriforme della famiglia dei Paridi.
  • Cincia mora: detto anche Periparus ater, è un uccello della famiglia delle cince.
  • Cinciallegra: è un uccello passeriforme della famiglia dei Paridi.
  • Cinciarella: detto anche Cyanistes caeruleus, è un uccello passeriforme della famiglia dei Paridi.
  • Cincilla: un genere di roditori originari del Sud America, delle Ande. Cacciati o allevati per la loro pelliccia, ora è un animale da compagnia.
  • Cinghiale: mammifero artiodattilo della famiglia dei Suidi. Originario dell’Eurasia e del Nordafrica.
  • Ciuffolotto: un uccello passeriforme della famiglia dei Fringillidi.
  • Cobo: antilope d’acqua o antilope cervo, mammifero artiodattilo della famiglia dei Bovidi.
Animali con la C
Animali con la C: cobra (Foto Pixabay)
  • Cobra: sono elapidi in grado di allargare le costole per formare il famoso cappuccio. La caratteristica principale di molti cobra è data dalla loro reazione ad un disturbo o un pericolo.
  • Coccinella: sono una famiglia di insetti dell’ordine dei Coleotteri, che comprende circa 6.000 specie descritte.
Animali con la C
coccodrillo (Foto Pixabay)
  • Coccodrillo: un ordine di rettili diapsidi, con un’armatura squamosa.
  • Codazzurro: uccello passeriforme della famiglia dei Muscicapidae, diffuso in Asia e Europa orientale.
  • Codibugnolo: uccello passeriforme della famiglia Aegithalidae.
  • Codirosso: piccolo uccello passeriforme della famiglia dei Turdidi.
  • Codirosso spazzacamino: piccolo uccello passeriforme della famiglia dei Muscicapidi.
  • Collemboli: ordine di circa 7500 specie di Esapodi.
  • Colubro: o saettone è un serpente non velenoso della famiglia dei colubridi.
  • Colubro dal cappuccio: è un serpente appartenente alla famiglia Colubridae.
  • Colubro dei balcani: è un serpente facente parte della famiglia dei colubridi, che vive nella Penisola Balcanica.
  • Colubro di esculapio: è un serpente non velenoso della famiglia dei colubridi.
  • Colubro di riccioli: specie non velenosa di serpente della famiglia dei Colubridi, che vive in Europa meridionale e in Nord- Africa.
  • Colubro ferro di cavallo: anche detto colubro sardo, è un serpente della famiglia dei colubridi che vive nei paesi del mar Mediterraneo occidentale.
  • Colubro lacertino: o colubro di Montpellier, serpente velenoso della regione mediterranea, della famiglia Lamprophiidae.
  • Colubro leopardino: serpente non velenoso della famiglia dei Colubridae.
  • Colubro liscio: serpente non velenoso della famiglia dei colubridi.
  • Condor: due grandi specie di avvoltoi americano.
Coniglio nano
coniglio nano
  • Coniglio nano: qualsiasi coniglio con il gene nano, o razza di coniglio domestico.
  • Coniglio selvatico: mammifero lagomorfo dei Leporidi, diffuso in Europa.
Animali con la C
Cormorano (Foto Pixabay)
  • Cormorano: uccello acquatico della famiglia dei Falacrocoracidi che vive in Eurasia e regioni dell’America e Africa Settentrionale.
  • Cornacchia grigia: un uccello passeriforme appartenente alla famiglia Corvidae.
  • Cornacchia nera: altro uccello passeriforme appartenente alla famiglia Corvidae.
  • Corvo comune: corvo selvatico, corvo nero è un uccello passeriforme della famiglia dei Corvidi.
  • Corvo imperiale: uccello passeriforme appartenente alla famiglia Corvidae.
Animali con la C
Coyote (Foto Pixabay)
  • Coyote: detto anche lupo della prateria, canide lupino indigeno del Nord America. E’ più piccolo del lupo grigio e più antico.
  • Criceto: della famiglia dei Cricetidi. Noto animale da compagnia diffuso in tutto il mondo.
  • Criceto dorato: o Mesocricetus auratus è un roditore della famiglia delle Cricetidae.
  • Crisocione: o lupo dalla criniera è un canide cerdocionino del Sudamerica. È l’unica specie del genere Chrysocyon.
  • Crociere: è un uccello passeriforme della famiglia dei Fringillidi.
  • Crociere scozzese: della famiglia dei Fringillidae, è spesso viene confuso con “suo cugino” il Crociere delle pinete.
  • Cudu: un’antilope che popola le zone boschive dell’Africa orientale e meridionale, portatore della rabbia.
  • Culbianco: un uccello passeriforme della famiglia dei Muscicapidi
  • Cutrettola: un uccello della famiglia Motacillidae.

Animali con la C in inglese

  • Calf: in italiano ‘vitello’
  • Camel: cammello
  • Cat: gatto
Animali con la C
Animali con la C: centopiedi (Foto Pixabay)
  • Centipede: centopiedi
  • Cheetah: ghepardo
  • Chick: pulcino
  • Chimpanzee: scimpanzè
  • Cobra: cobra
  • Cow: mucca
  • Crab: granchio
  • Crocodile: coccodrillo

LEGGI ANCHE:

F.C.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI