Home Gatti Adottare un gatto Highlander: carattere, stile di vita, proprietario ideale

Adottare un gatto Highlander: carattere, stile di vita, proprietario ideale

Ecco le informazioni da conoscere prima di adottare un gatto Highlander: dal temperamento del micio all’identikit dell’umano perfetto per lui.

adottare gatto highlander
(Foto Instagram)

Accogliere nella propria casa e nel proprio cuore un pelosetto è un gesto che dona gioia e felicità, ma comporta anche una grande responsabilità. Da noi, infatti, dipenderà la serenità del micio. Per questo, prima di adottare un gatto Highlander dovremo capire se questo felino fa al caso nostro, e viceversa. Pronti a scoprirlo insieme? Partiamo!

Adottare un gatto Highlader: carattere e proprietario ideale

Gli esemplari di questa razza hanno un’indole davvero irresistibile.

gatto-highlander
(Foto Instagram)

Infatti, a discapito del loro aspetto selvatico, sono incredibilmente dolci e mansueti.

Amanti della compagnia umana, si lasciano andare alle coccole dimostrando il loro apprezzamento a suon di fusa.

Questi pelosetti sono dotati di una notevole perspicacia, che li rende davvero perfetti per l’addestramento.

Intelligenti e vispi, imparano in fretta e si divertono molto con i giochi in cui il loro acume è messo alla prova.

Adottare un gatto Highlander è la scelta giusta per famiglie con bambini e altri animali, nei confronti dei quali si rivela amichevole e pronto alla socializzazione.

Via libera alle persone anziane, purché abbiano abbastanza tempo ed energie da dedicare a questo pelosetto.

Al contrario, adottare un gatto Highlander è sconsigliato a chi trascorre molto tempo fuori casa. Infatti, si tratta di un micio che tende a soffrire la solitudine.

Potrebbe interessarti anche: Arricchimento ambientale per gatto: mensole, scale e percorsi

Stile di vita e bisogni etologici del micio

Infine, non ci resta che rispondere a un’ultima domanda per capire se adottare il gatto Highlander oppure prediligere un’altra razza felina: quali sono le esigenze di questo micio?

gatto-highlander
(Foto Instagram)

Vispo, giocherellone e sempre in movimento, questo quattro zampe necessita di vivere in un habitat ricco di stimoli, che renda la sua routine variegata e scacci la noia.

Via libera, quindi, a un opportuno arricchimento ambientale. Nell’area destinata al pelosetto non possono mancare giocattoli, mensole e percorsi rialzati, tunnel, tiragraffi e via dicendo.

Perfetto anche uno spazio esterno, in cui il micio possa godere delle belle giornate di sole.

Potrebbe interessarti anche: Giardino in sicurezza per il gatto: ecco cosa fare

In questo caso, naturalmente, è essenziale che la zona sia recintata e posta in sicurezza.

Il rischio, infatti, è non solo che l’animale possa essere prelevato da malintenzionati, ma anche che possa allontanarsi di sua spontanea volontà, spinto dalla sua incontenibile curiosità.

Hai definitivamente deciso: vuoi spalancare le porte del tuo cure a questo pelosetto. Allora non perderti il nostro articolo con le più incredibili chicche sul gatto Highlander.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Laura Bellucci