Home Gatti Alimentazione Gatti Che tipo di pesce posso dare al gatto? Ecco cosa può mangiare...

Che tipo di pesce posso dare al gatto? Ecco cosa può mangiare Micio

Salmone, sardine, tonno, merluzzo, posso aggiungerli alla dieta di Micio? Vediamo insieme che tipo di pesce possiamo dare al gatto.

che tipo di pesce dare al gatto
(Foto Adobe Stock)

I felini sono animali molto schizzinosi quando si tratta della loro alimentazione. Tuttavia, dato che i nostri amici a quattro zampe sono carnivori obbligati, una cosa è certa, la loro dieta si deve basare principalmente sulle proteine animali.

Tra queste ultime, rientra anche il pesce. Tuttavia il Micio non può mangiare tutti i tipi di pesce, come noi esseri umani, e per il bene di Micio è necessario conoscere che tipo di pesce possiamo dare al gatto. Scopriamolo qui di seguito.

Quali pesci posso dare al gatto?

I nostri mari sono ricchi di pesci e ognuno di essi contiene proprietà nutrizionali utili per il nostro organismo. Ma vale anche per i nostri felini?

salmone
(Foto Pixabay)

Quali pesci possono mangiare i gatti? I nostri amici a quattro zampe possono nutrirsi della maggior parte dei pesci, in quanto questi ultimi sono sicuri per Micio.

Tuttavia, questo tipo di alimento non contiene tutti i valori nutrizionali che servono al nostro gatto. Infatti, sebbene possa offrire proteine animali al nostro amico a quattro zampe, il pesce non contiene abbastanza minerali e vitamine che devono essere presenti nell’alimentazione di Micio.

Per questo motivo questo alimento non deve essere parte integrante della sua dieta quotidiana, ma essere un pasto occasionale. Detto ciò, vediamo nello specifico quale tipo di pesce dare al gatto e come cucinarlo.

Pesci grassi

I pesci grassi contengono grassi molto utili per la vista e il cuore del nostro amico peloso: grassi Omega 3 e grassi Omega 6. Inoltre l’olio di pesce può essere utile per alleviare i dolori causati da un’infiammazione soprattutto nel gatto anziano.

Tuttavia bisogna fare attenzione al mercurio che potrebbero contenere questi tipi di pesce, per evitare che il nostro felino presenti un avvelenamento da mercurio. I pesci grassi che possiamo dare occasionalmente al nostro amico a quattro zampe cotti al forno, bolliti o alla griglia, sono:

  • Tonno
  • Sardine
  • Salmone

Potrebbe interessarti anche: Il gatto può mangiare il pesce crudo? Tutto ciò che c’è da sapere

Pesci magri

Diversamente dai pesci grassi, i pesci magri non contengono valori nutrizionali per il nostro amico peloso, tuttavia possono essere un’ottima prelibatezza, soprattutto per i felini in sovrappeso, in quanto sono poco calorici e facilmente digeribili.

Possiamo offrire alla nostra palla di pelo i seguenti tipi di pesce magro (o bianco), cuocendoli sulla piastra, bolliti o al forno ed evitando l’aggiunta di condimenti:

  • Nasello
  • Platessa
  • Merluzzo

Potrebbe interessarti anche: Come cucinare il merluzzo al gatto: una ricetta facile e sfiziosa

Altri tipi di pesci

Oltre ai pesci grassi e magri, ci sono molti altri pesci che possiamo offrire al nostro amico a quattro zampe, facendo attenzione a non esagerare con le quantità e a non aggiungere alcun condimento prima, durante e dopo la cottura.

gatto pesce
(Foto Pixabay)

Gli altri pesci e molluschi che il gatto può mangiare sono:

  • Acciughe
  • Polpo
  • Calamaro
  • Vongole
  • Cozze

Crostacei

Infine sebbene non siano pesci, i crostacei appartengono sempre al mondo marino e possono arricchire le nostre tavole. Curioso com’è la nostra palla di pelo potrebbe facilmente tentare di rubare qualcosa.

Per questo sarebbe opportuno sapere anche quali tipi di crostacei possono mangiare i felini. Possiamo dare al nostro amico peloso i seguenti crostacei:

  • Gamberetti e gamberi
  • Ostriche
  • Aragoste
  • Granchi

Inoltre i crostacei possono offrire al nostro amico a quattro zampe molti minerali come: zinco, rame, ferro e calcio. Tuttavia è importante ricordare che, proprio come il pesce, i crostacei non devono sostituire il cibo quotidiano del gatto.