Home Gatti Alimentazione Gatti Il gatto può mangiare le albicocche? Benefici e rischi di questo alimento

Il gatto può mangiare le albicocche? Benefici e rischi di questo alimento

Il gatto può mangiare le albicocche? Vediamo insieme se questo frutto appartiene alla categoria degli alimenti che possiamo dare a Micio.

gatto può mangiare albicocche
(Foto Adobe Stock)

È risaputo che i felini sono animali completamente carnivori, ossia la loro alimentazione è composta principalmente da proteine animali.

Tuttavia spesso chi convive con un gatto, aggiunge nell’alimentazione di quest’ultimo, sia per premio sia come spuntino, anche frutta e verdura. Ma non tutti i tipi di frutta possono essere dati al Micio. Vediamo insieme se il gatto può mangiare le albicocche.

I gatti possono mangiare le albicocche?

Solitamente i felini non hanno bisogno né di frutta né di verdura nella loro alimentazione.

gatto e frutta
(Foto Adobe Stock)

Tuttavia da quando i gatti sono diventati animali domestici, spesso vengono aggiunti questi alimenti, anche se in piccole quantità, nella loro dieta. Ma il gatto può mangiare anche le albicocche?

La risposta a tale domanda è ! Inoltre il nostro amico a quattro zampe può trarre alcuni benefici dal consumo di tale frutto. Infatti l’albicocca è ricca di vitamina A, C ed E, di beta-carotene e di potassio, un ottimo antiossidante per il Micio.

Inoltre le fibre contenute nell’albicocca possono essere molto utili per la digestione del gatto e gli altri nutrienti sono utili per il fegato del Micio.

Potrebbe interessarti anche: Il gatto può mangiare il peperone? Tutto ciò che c’è da sapere

Rischi dell’albicocca per il gatto

Sebbene l’albicocca sia un frutto molto benefico per il Micio, ci sono alcune parti di esse che possono essere velenosi per il gatto.

Infatti il gambo, le foglie e il nocciolo dell’albicocca, contengono sostanze velenose che possono causare vari problemi al nostro amico a quattro zampe, come:

Inoltre è molto importante la quantità della polpa di albicocca che si offre al Micio, in quanto una grande quantità potrebbe causare vomito e diarrea nel gatto.

Potrebbe interessarti anche: Il gatto può mangiare le capesante? Pro e contro di questo alimento

Come dare l’albicocca al gatto

Una volta assodato che il gatto può mangiare l’albicocca, come possiamo offrire quest’ultima al Micio?

albicocche
(Foto Pixabay)

Innanzitutto è necessario pulire con molta attenzione le albicocche sotto l’acqua corrente. Dopodiché bisogna tagliarle e privarle di nocciolo, foglie e gambo, che come abbiamo detto precedentemente sono velenose per il felino.

In seguito staccate la buccia e tagliate l’albicocca a fettine, non troppo piccole, dopodiché lavate le fettine di albicocca e datele al vostro amico a quattro zampe, facendo attenzione alle quantità.

Inoltre i gatti possono mangiare anche le albicocche secche e la marmellata di albicocche. Quest’ultima in pochissime quantità e di tanto in tanto per non causare danni alla salute del Micio come il diabete.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Marianna Durante