Home Curiosita Curiosità sul Celtic Shorthair: chicche, origini, esemplari famosi

Curiosità sul Celtic Shorthair: chicche, origini, esemplari famosi

Il Celtic Shorthair è un micio molto popolare, capostipite dei comuni felini domestici: ecco le curiosità da scoprire sul suo conto.

Curiosità Celtic Shorthair
(Foto Pinterest)

Forse non avete mai sentito parlare del Celtic Shorthair, ma avete sicuramente avuto modo di incontrarlo. Infatti, si tratta di un quattro zampe decisamente diffuso e popolare. Scopriamo chi è, come è fatto e tante altre curiosità che riguardano il Celtic Shorthair.

Curiosità sul Celtic Shorthair: lo sapevate che…?

Apriamo il nostro articolo dedicato al Celtic Shorthair con una carrellata di imperdibili curiosità. Pronti a scoprirle tutte?!

Malattie comuni Celtic Shorthair
(Foto Pinterest)
  • Il nome della razza fa riferimento alla sua provenienza. Questo micio, infatti, ha avuto origine in Gran Bretagna. Inoltre, il termine “shorthair” indica la lunghezza del pelo del gatto. Si tratta di esemplari dal mantello corto;
  • Attenzione a non confonderlo con il British Shorthair: sebbene i due felini abbiano provenienze simili e un aspetto che potrebbe trarre in inganno, appartengono a due razze distinte. Vuoi scoprire qual è la differenza tra British Shorthair e Celtic Shorthair? Consulta questo articolo per saperne di più;
  • Gli esemplari di questa razza sono anche noti come European Shorthair;
  • Fuori dall’Europa questi pelosetti sono poco comuni;
  • Gli esemplari di questa razza si sono sviluppati in modo completamente naturale, senza alcun intervento da parte dell’essere umano. Proprio per questa ragione, godono di ottima salute e hanno un patrimonio genetico molto vario, che fa sì che non risultino a rischio di patologie ereditarie.

Potrebbe interessarti anche: I gatti più famosi di Instagram: le star feline dei social (Video)

Nomi per il tuo Celtic Shorthair

Hai deciso di accogliere nella tua casa un micio di questa razza?

Celtic Shorthair
(Foto Instagram)

Non ti resta che progettare gli spazi affinché il gatto abbia a disposizione un habitat in grado di soddisfare ogni sua necessità, e scegliere il nome perfetto per lui.

Come individuare l’appellativo ideale? Il miglior consiglio è di lasciarsi ispirare da una lista di proposte, selezionando quelle che preferiamo.

Celtic Shorthair maschi:

  • Dodo;
  • Lillo;
  • Gregor;
  • Felix;
  • Zorro;
  • Yoda;
  • Yago;
  • Danny;
  • Kikko;
  • Thor;
  • Zeus;
  • Giove;
  • Ares;
  • Gringo.

Celtic Shorthair femmine:

  • Mary;
  • Mimì;
  • Polly;
  • Trixie;
  • Zina;
  • Tilde;
  • Lilla;
  • Kiki;
  • Dea;
  • Luna;
  • Star;
  • Minù;
  • Linda;
  • Frida;
  • Cleo;
  • Diana;
  • Iris.

Quali nomi prediligere? L’ideale sarebbe scegliere appellativi brevi, composti dalla ripetizione di sillabe simili tra loro, come Nino e Lulù.

Questo importante fattore sonoro, infatti, facilita il quattro zampe nel processo di comprensione e memorizzazione del suo nome.

Potrebbe interessarti anche: Nomi di gatto femmina e maschio: come sceglierlo tra più 6500 idee

Esemplari famosi: Very Important Vip

Infine, non ci resta che soddisfare un’ultima curiosità sul Celtic Shorthair: esistono esemplari famosi di questa razza?

Celtic Shorthair
(Foto Instagram)

Trattandosi dei progenitori dei comuni mici domestici europei, è piuttosto facile imbattersi in questi gatti.

Sui social network, in particolare, sono molti i felini che hanno raggiunto la notorietà grazie ai profili curati dai propri umani.

Su Instagram, ad esempio, tra i Celtic Shorthair più famosi ci sono TiteBouille, Daisy, Balou e Siggy. Cosa aspettate a seguirli tutti?!