Se hai un gatto, ogni settimana devi assolutamente controllare queste cose

Foto dell'autore

By Marianna Durante

Gatti

Convivi con un amico a quattro zampe? Per il bene del tuo gatto devi assolutamente controllare queste cose ogni settimana.

Donna controlla il suo gatto
Donna controlla il suo gatto (Canva-Amoeaquattrozampe.it)

Chi convive con un amico a quattro zampe sa che la salute di quest’ultimo dipende esclusivamente dall’essere umano. Sia per quanto riguarda l’alimentazione, sia per quanto riguarda le periodiche visite veterinarie, sia per quanto riguardo la sua pulizia.

Infatti sebbene il tuo amico peloso, come tutti i felini, trascorre la maggior parte del suo tempo a lavarsi in quanto ci tiene molto alla pulizia, ci sono alcune cose che devi assolutamente controllare ogni settimana per il bene del tuo gatto. Vediamo insieme a cosa dobbiamo fare attenzione per mantenere sempre in salute il nostro amico a quattro zampe.

Hai un gatto? Devi assolutamente controllare queste cose ogni settimana

Quando i nostri amici a quattro zampe non dormono durante la giornata, trascorrono almeno il 10% del loro tempo alla polizia personale. Infatti è risaputo che i felini sono gli animali più puliti, ed eseguono da soli una toelettatura molto meticolosa, soprattutto al mattino quando si svegliano.

Controllo delle orecchie del gatto
Controllo delle orecchie del gatto (Adobe Stock-Amoreaquattrozampe.it)

Inoltre pochi sanno che i nostri amici a quattro zampe seguono un vero e proprio schema per la propria pulizia, partendo dalla testa e finendo alla coda. Per questo motivo possiamo facilmente notare il nostro amico peloso leccarsi in continuazione. Tuttavia, sebbene il nostro Micio tenga molto ad essere pulito, ci sono sempre alcune cose che dobbiamo controllare ogni settimana per far sì che il nostro felino stia bene.

Orecchie

Per il bene del nostro amico a quattro zampe è importante controllare che le sue orecchie siano pulite e che non presentino un cattivo odore. Osservando anche i movimenti del nostro amico peloso potremmo capire se e quando è momento di portare il Micio dal veterinario. Infatti se notate il gatto scuotere la testa significa che c’è qualcosa che non va. Inoltre è molto importante fare attenzione agli acari in quanto sono piccolissimi e possono creare molti problemi al Micio.

Occhi e naso

E’ importante anche osservare gli occhi e il naso del nostro amico peloso. In quanto alcuni sintomi che può presentare Micio possono indicare la presenza di una malattia. Quindi facciamo attenzione che gli occhi non siano arrossati e che non ci siano secrezioni sia dal naso che dagli occhi.

Gatto lecca mano
Gatto lecca mano (Pexels-Amoreaquattrozampe.it)

Unghie

I nostri amici pelosi utilizzano molto le loro unghie, per questo motivo è necessario ogni settimana controllare che non ci siano danni né presenza di sangue dalle unghie. Inoltre sarebbe opportuno fare attenzione anche alla lunghezza delle unghie del felino, sia perché il gatto potrebbe graffiarsi sia perché potrebbe graffiare noi. Nel caso in cui non si sappia come tagliare le unghie al gatto sarebbe opportuno contattare un toelettatore esperto.

Corpo e pelo

Infine,  ogni settimana sarebbe opportuno controllare il corpo e il pelo del nostro amico a quattro zampe. È necessario verificare l’eventuale presenza di graffi o grumi sulla pelle del felino o l’eventuale presenza di parassiti, come zecche e pulci, nel pelo del gatto.

Se il nostro amico peloso presenza ferite o parassiti è necessario contattare il proprio veterinario. Inoltre non bisogna dimenticare di applicare regolarmente l’antiparassitario al gatto, in modo tale da proteggerlo dalle zecche, pulci e zanzare.

Gestione cookie