5 trucchi che faranno profumare sempre il pelo del tuo cane: veloci ed efficaci

Foto dell'autore

By Marianna Durante

Cani

Il tuo amico a quattro zampe emana un cattivo odore? Vediamo insieme 5 trucchi che faranno profumare sempre il pelo del cane.

Cane ha un cattivo odore
Cane ha un cattivo odore (Canva-Amoreaquattrozampe.it)

I cani, diversamente dai gatti non tendono a pulirsi da soli, per questo motivo spesso possono presentare un cattivo odore. Tuttavia il cattivo odore del nostro amico a quattro zampe oltre ad essere fastidioso per noi può essere sintomo di qualche problema nel cane, ma anche sintomo di una cattiva igiene che può a sua volta causare problemi di salute nel nostro amico peloso.

Per questo motivo, è necessario prendersi cura dell’igiene del nostro amico a quattro zampe. Nel seguente articolo vedremo insieme ben  5 trucchi semplici ed efficaci, che faranno profumare sempre il pelo del vostro cane.

5 trucchi che faranno profumare sempre il pelo del cane

Un cane che presenta un buon odore è un cane che sta bene in salute, infatti se il nostro amico a quattro zampe puzza potrebbe presentare patologie come allergie, intolleranze, dermatiti o infezioni batteriche a livello cutaneo. Tuttavia anche una scarsa igiene può causare un cattivo odore nella nostra palla di pelo.

Cane profumato
Cane profumato (Pexels-Amoreaquattrozampe.it)

Per questo motivo è necessario prendersi cura del pelo del nostro amico a quattro zampe. Prima di scoprire i 5 trucchi semplici ed efficaci che faranno profumare sempre il pelo del cane, è necessario saper riconoscere il cattivo odore nel nostro amico a quattro zampe.

Infatti bisogna sapere che i cani secernano diversi tipi di sostanze e fluidi dal corpo e ognuno di essi ha un odore particolare. Inoltre quando il nostro amico a quattro zampe si bagna questi odori possono sentirsi di più. Per capire se Fido presenta un odore sgradevole, che non è il suo odore, è necessario fare attenzione ad un profumo insolito che potremmo sentir provenire da alcune parti del corpo della nostra palla di pelo.

Le zone da controllare sono: la pelle, le zampe, l’ano, le orecchie, il pelo e la bocca. Se una o alcune parti che abbiamo elencato presentano un cattivo odore è necessario contattare il proprio veterinario, in modo tale che quest’ultimo possa comprendere ciò che presenta il nostro amico a quattro zampe.

Come far profumare sempre il cane

Come detto in precedenza per diversi motivi il nostro amico peloso potrebbe presentare un cattivo odore. Qui di seguito vedremo quali sono i principali passaggi per far sì che il nostro amico a quattro zampe abbia sempre un buon profumo, in modo tale da evitare che possa ammalarsi. Tuttavia dobbiamo specificare che tali trucchi non nasconderanno l’odore naturale del nostro amico peloso, in quanto non c’è nulla da fare per nascondere l’odore del cane.

Cane fa il bagnetto
Cane fa il bagnetto (Pixabay-Amoreaquattrozampe.it)

1. Non bagnare molto il cane

I nostri amici pelosi presentano un grasso naturale sulla loro pelle che se viene lavato per molte volte viene eliminato e il nostro amico a quattro zampe presenterà di conseguenza un cattivo odore. Per questo motivo è necessario non lavare eccessivamente il cane, ma basta farlo una volta al mese.

2. Spazzolare il pelo

Uno dei motivi per cui il cane potrebbe presentare un cattivo odore è anche l’umidità che si crea sulla sua pelle quando il cane suda eccessivamente. Per questo motivo è molto importante spazzolare il pelo del cane ogni settimana, in modo tale da eliminare il pelo morto presente all’interno del suo mantello.

3. Pulire le orecchie di Fido

L’umidità che si può presentare sul pelo del nostro amico a quattro zampe, si presenta anche nelle orecchie di Fido, soprattutto se il cane presenta orecchie lunghe. Tale umidità può aumentare la probabilità di infezione nel nostro amico peloso, per questo motivo è necessario pulire le orecchie di Fido.

Pulire le orecchie al cane
Pulire le orecchie al cane (Adobe Stock-Amoreaquattrozampe.it)

4. Spazzolare i denti del cane

Oltre ad un cattivo odore che proviene dal corpo, il nostro amico peloso può presentare anche un alito cattivo, che viene causato da microbi che possiamo eliminare solo prendendoci cura della salute orale del cane. Per questo motivo è necessario spazzolare costantemente i denti del nostro amico a quattro zampe in modo tale da prevenire anche infezioni future.

5. Asciugare e profumare Fido

Pochi sanno che l’asciugatura dopo il bagno è molto importante per prevenire un cattivo odore nel nostro amico a quattro zampe, in quanto lasciando Fido bagnato lasceremo umidità sulla sua pelle. Inoltre potrebbe essere utile profumare il cane con del profumo per cani o del talco.

Gestione cookie