Home Cani Come abituare il cane a farsi lavare i denti: i metodi migliori

Come abituare il cane a farsi lavare i denti: i metodi migliori

Se Fido è restio nel lavaggio orale, non preoccuparti! Ecco i metodi migliori per come abituare il cane a farsi lavare i denti.

abituare cane a farsi lavare denti
(Foto Adobe Stock)

Prendersi cura di un animale domestico, non significa solo nutrirlo o portarlo a passeggio, ma significa anche prendersi cura della sua igiene quotidiana.

Tuttavia anche i proprietari di cani più attenti possono trascurare il lavaggio dei denti di Fido, sia perché non sanno come fare sia perché il proprio amico a quattro zampe rende difficile il momento della pulizia. In questo articolo vedremo come abituare il cane a farsi lavare i denti.

Abituare il cane a farsi lavare i denti: ecco come fare

L’igiene orale è un fattore molto importante per la salute del proprio amico a quattro zampe e non deve assolutamente essere sottovalutato.

lavare denti cane
(Foto Adobe Stock)

Infatti i cani, proprio come noi esseri umani, possono presentare problemi seri se non vi è un igiene orale, come ascessi,  infiammazioni alle gengive o carie, a causa di un accumulo di tartaro e placca.

Tuttavia non tutti i proprietari di cani sono fortunati ad avere il proprio amico peloso tranquillo durante la sessione di lavaggio dei denti. A tal proposito ecco alcuni consigli su come abituare il nostro amico a quattro zampe a farsi lavare i denti.

In primis, come per ogni addestramento è necessario utilizzare il rinforzo positivo, quindi abbiamo bisogno di piccoli premi per il nostro amico peloso.

Inoltre è opportuno preparare l’occorrente per l’addestramento, in questo caso lo spazzolino e il dentifricio. Una volta preso l’occorrente e armatosi di pazienza, ecco i passaggi da seguire per abituare il cane a farsi lavare i denti.

Abituare il cane al lavaggio dentale

La prima cosa da fare per abituare il cane al lavaggio dentale, è far capire a Fido che spazzolare i denti significa ricevere un premio. Come?

Basta chiedere al cane di stare seduto e fermo per alcuni secondi, dandogli in seguito un bocconcino. Dopodiché con un dito alziamo la gengiva del cane sul lato sinistro e diamo nuovamente un altro premio.

Successivamente con un dito strofiniamo le gengive di Fido e diamo di nuovo un bocconcino al nostro amico peloso. Svolgiamo quest’azione molto delicatamente, e smettiamo l’esercizio se il cane inizia ad innervosirsi. Inizialmente durante l’addestramento, è consigliato utilizzare il dito con il dentifricio per lavare i denti di Fido.

Potrebbe interessarti anche: Come scegliere il dentifricio per cani: quali sono i fattori da considerare

Far conoscere lo spazzolino al cane

Nel momento in cui il nostro amico a quattro zampe si sente a suo agio quando gli spazzoliamo i denti con il dito, iniziamo ad aggiungere lo spazzolino.

spazzolino cane
(Foto Pexels)

Possiamo inizialmente far conoscere quest’oggetto al cane, semplicemente facendogli leccare il dentifricio sullo spazzolino.

Dopodiché sollevando le gengive del cane, spazzoliamo delicatamente i denti superiori di Fido. Dando delle prelibatezze al cane per essere stato tranquillo.

Pulizia completa della bocca

Nel momento in cui il nostro amico peloso si sente a suo agio ad essere spazzolato con lo spazzolino, è possibile passare alla pulizia completa della bocca, quindi spazzolare i denti inferiori e laterali.

Quest’ultimo passaggio potrebbe risultare abbastanza difficile. Tuttavia, facendo attenzione a ricompensare il cane ogni volta che si comporta bene e spazzolando i denti delicatamente e lentamente, il nostro amico a quattro zampe imparerà a farsi lavare i denti.

Potrebbe interessarti anche: Pulire i denti del cane: quando e come occuparsi dell’igiene orale di Fido

Una volta che Fido si è abituato al lavaggio dei denti, è molto importante essere costanti. Quindi spazzoliamo regolarmente i denti al cane e diamo un premio a Fido ogni volta che se lo lascia fare.