Home Gatti Dichiarazione Internazionale di responsabilità verso i gatti: il documento di tutela dei...

Dichiarazione Internazionale di responsabilità verso i gatti: il documento di tutela dei felini

La Dichiarazione Internazionale di responsabilità verso i gatti è un documento che tutela il felino più amato del mondo: scopriamo insieme che cosa stabilisce.

Dichiarazione Internazionale di responsabilità verso i gatti
(Foto Adobe Stock)

Gli animali, pur non essendo riconosciuti come soggetti di diritto, sono tutelati dalla legge, in particolare da quella penale. Dalla loro i felini più amati del mondo hanno anche un documento programmatico di tutela; un atto dedicato esclusivamente al loro benessere e ai doveri che gli esseri umani hanno nei loro confronti: si tratta della Dichiarazione Internazionale di responsabilità verso i gatti.

International Cat Care

Il gatto, insieme al cane, è l’animale d’affezione per eccellenza nei costumi della nostra società.

razze gatti facili da pulire
(Foto Pixabay)

Invero non si tratta di un tratto esclusivo della tradizione del nostro Paese: come dimostrano gli studi sulle diverse preferenze nel mondo riguardo gli animali da compagnia, condividiamo questo aspetto con molti altri Paesi, Regno Unito compreso.

Ed è proprio in terra britannica che opera l’International Cat Care, un’associazione di beneficienza che si batte per assicurare ai gatti un presente ed un futuro migliore.

Ebbene, tale associazione è stato fondata oltre 60 anni fa, nel 1958; e tutt’oggi continua ad operare nel perseguimento dei suoi obiettivi, ovvero “consentire e ispirare le persone a comprendere le esigenze e le prospettive individuali dei gatti e ad agire nell’interesse del benessere di ogni gatto“.

Ed è proprio a tale scopo che ha elaborato la Dichiarazione Universale di Responsabilità verso i gatti.

Potrebbe interessarti anche: Carta 2000: il documento programmatico a tutela degli animali

La Dichiarazione Internazionale di responsabilità verso i gatti

È bene sottolineare che la Dichiarazione Internazionale di responsabilità verso i gatti non è un documento che abbia cogenza da un punto di vista giuridico, né nell’ordinamento giuridico britannico, tantomeno a livello internazionale.

Gestione delle colonia felina
(Foto Adobe Stock)

Si tratta di un documento elaborato da un’associazione benefica, ed è volto a stimolare sia le autorità che i cittadini ad una presa di coscienza delle problematiche dei piccoli felini che vivono nella nostra società; allo stesso tempo costituisce un invito ad un’assunzione di responsabilità, commisurata al nostro ruolo nell’ambito della società, nei confronti dei piccoli amici a quattro zampe,

Potrebbe interessarti anche: Dichiarazione dei diritti degli animali: come spiegarla ai bambini

La Dichiarazione non contiene un mero elenco dei diritti dei gatti, ma piuttosto costituisce una disanima dei doveri che gravano, nei confronti di questi piccoli esseri, sulle varie componenti della società: lo Stato, le autorità locali, le associazioni non governative, i privati proprietari di gatti, le persone che si occupano di accudire le colonie feline, gli allevatori ed i veterinari.

La sterilizzazione del gatto è un punto fermo e comune che grava su tutti i soggetti coinvolti: solo con il controllo della popolazione di felini sarà possibile abbattere il fenomeno del randagismo, che causa tanto dolore e sofferenza tra i milioni di animali che vivono per strada.

Per restare sempre aggiornato su news, storie, consigli e tanto altro sul mondo degli animali continua a seguirci sui nostri profili Facebook e Instagram. Se invece vuoi dare un’occhiata ai nostri video, puoi visitare il nostro canale YouTube.

Antonio Scaramozza