Home Gatti Dormire con il gatto: ecco gli effetti sulla salute dell’uomo

Dormire con il gatto: ecco gli effetti sulla salute dell’uomo

CONDIVIDI

 

donna-che-dorme-con-il-gatto

Dormire con il gatto è un’usanza diffusissima, se non irrinunciabile, fra gli appassionati di cuccioli pelosi. Chiunque viva con un gatto lo sa, è lui il padrone di casa, e non c’è verso di imporgli le nostre abitudini o di relegarli in una cuccia quando è il momento di dormire.

Dei recenti studi affermano che dormire con un gatto apporterebbe benefici per il nostro benessere.

I ricercatori del Mayo Clinic College of Medicine di Scottsdale (Stati Uniti), fautori della ricerca, sostengono che dormire in compagnia del proprio felino migliorerebbe la qualità del sonno e quindi del benessere psicofisico in generale degli esseri umani.

La spiegazione è da individuare nel fatto che i gatti, a differenza dei cani e degli umani, non si abbandonano per molto tempo in un sonno profondo, ma anzi il loro sonno è sempre attento e vigile ad ogni variazione dell’ambiente circostante, garantendo così una sensazione di protezione e sicurezza al proprio padrone. Questo beneficio è dettato anche dalla capacità dei felini di percepire suoni e rumori  a distanza molto elevata.